Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Visco: con recessione produzione industriale ridotta di un quarto

colonna Sinistra
Venerdì 30 maggio 2014 - 10:51

Visco: con recessione produzione industriale ridotta di un quarto

(ASCA) – Roma, 30 mag 2014 – Il lascito della recessione e’pesante: ”la produzione industriale si e’ contratta di unquarto”. Lo ha sottolineato il governatore della Bancad’Italia Ignazio Visco nelle sue ‘Cf’, in occasionedell’assemblea annuale Bankitalia. Visco ha rilevato che nel nostro paese la ”lungarecessione, in atto dal 2008 con una breve interruzione, sie’ arrestata alla fine dello scorso anno, essenzialmentegrazie alla domanda estera e al ridursi della necessita’ dicorrezioni dei conti pubblici”.

”Vi ha contribuito – ha detto – l’accelerazione deipagamenti dei debiti commerciali della pubblicaamministrazione. Ma una vera ripresa stenta ad avviarsi. Ilgraduale miglioramento delle aspettative tarda a tradursi inun solido recupero dell’attivita’ economica”. Ancora sulfronte industriale il governatore ha messo in luce che”molte imprese italiane hanno saputo difendere, in alcunicasi aumentare, le loro quote sui mercati esteri; e’ tornatain attivo la bilancia corrente, anche al netto degli effettidel ciclo. Ma la caduta dell’attivita’ rivolta all’interno -ha rimarcato Visco – e’ stata drammatica: nel complesso laproduzione industriale si e’ contratta di un quarto”.

”Nell’ultimo trimestre del 2013, mentre le esportazioni – haconcluso – erano quasi tornate ai livelli della fine del2007, i consumi delle famiglie erano ancora inferiori dicirca l’8 per cento, gli investimenti del 26, con una perditadi capacita’ produttiva nell’industria dell’ordine del 15 percento”.

ram/sam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su