Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco: Squinzi, risolvere rapporto malato con contribuente italiano

colonna Sinistra
Giovedì 29 maggio 2014 - 11:13

Fisco: Squinzi, risolvere rapporto malato con contribuente italiano

(ASCA) – Roma, 29 mag 2014 – ”Va risolto il rapporto malatoche il contribuente italiano ha con il fisco”. Lo auspica ilpresidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, nel suointervento all’assemblea annuale.

”La malattia – sottolinea – e’ seria perche’ anche inquesto caso l’eccesso si commenta da solo: siamo al 68,5% delprelievo sugli utili secondo la Banca Mondiale. Il 19*prelievo piu’ elevato al mondo, il primato tra le economieavanzate. Il cuneo fiscale sul lavoro e’ al 53%, secondo soloal Belgio, 10 punti sopra la media Ue e 17 su quella Ocse. Ilche significa che fino alla prima decade di settembre silavora per pagare le tasse. Avanti cosi’ e l’anno e’ finitoprima di iniziare!”.

Al Parlamento e al Governo – afferma Squinzi – ”chiediamoche l’attuazione della delega fiscale sia rapida e che non siceda alla tentazione della retroattivita’ o della sanzionesproporzionata per fare cassa e che chi cerca il legittimorisparmio fiscale non e’ automaticamente un criminale o unevasore”.

glr/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su