Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fincantieri: commessa MSC da 700 mln per 2 navi da crociera piu’ opzione

colonna Sinistra
Giovedì 22 maggio 2014 - 14:14

Fincantieri: commessa MSC da 700 mln per 2 navi da crociera piu’ opzione

(ASCA) – Roma, 22 mag 2014 – MSC Crociere e Fincantierihanno presentato oggi i dettagli di una commessa per lacostruzione di 2 nuove navi da crociera, piu’ un’ulterioreunita’ in opzione. ”Seaside”, cosi’ si chiama il nuovoprototipo di nave, sara’ la piu’ grande nave da crociera maicostruita da Fincantieri e presentera’ caratteristicheall’avanguardia e uniche nel panorama della cantieristicanavale nel mondo che daranno il via ad una vera e propriagenerazione di navi da crociera capaci di riscrivere leregole dell’architettura del settore. L’accordo e’ statofirmato questa mattina dall’executive chairman di MSCCrociere Pierfrancesco Vago, dal CEO di MSC Crociere GianniOnorato e dal CEO di Fincantieri, Giuseppe Bono. Le 2 nuovenavi prevedono un investimento di 700 milioni di eurociascuna e saranno finanziate con il sostegnoassicurativo-finanziario di SACE. La consegna all’armatoreGianluigi Aponte avverra’ in due momenti diversi: la prima anovembre del 2017, la seconda a maggio del 2018.

Lunghe 323 metri, larghe 41 e alte 70, le nuove unita’avranno una stazza lorda di 154.000 tonnellate, potrannoospitare quasi 5.200 passeggeri piu’ 1.413 membridell’equipaggio e saranno dotate di 2.070 cabine per gliospiti, 759 per lo staff di bordo e 43.500 mq di areepubbliche a disposizione. Grazie alla struttura innovativa ealla versatilita’, le nuove unita’ potranno attraccare neiporti di tutto il mondo. ”Sin dai primi contatti con Fincantieri abbiamo chiestodi progettare e costruire 2 navi completamente nuove, direirivoluzionarie nella loro struttura, rispetto a quanto oggigia’ presente sul mercato” ha sottolineato PierfrancescoVago, Executive Chairman di MSC Crociere. ”Seaside e’ unprototipo avveniristico nella struttura, nell’agilita’ enelle forme. Insieme a Fincantieri ci prepariamo ad una sfidanuova e avvincente per la costruzione di navi cherappresentano un rinnovamento reale del mercato crocieristicomondiale, un prodotto eccellente e innovativo per lestraordinarie soluzioni architettoniche e la tecnologiaall’avanguardia”.

Per Giuseppe Bono, ceo di Fincantieri, ”questo e’ ungiorno speciale, infatti iniziamo ufficialmente una nuova eambiziosa avventura con gli amici di MSC, un gruppo che hafatto della qualita’ e dell’italianita’ le proprie cifredistintive. Queste navi, che rappresentano una vera e propriasfida progettuale, saranno interamente sviluppate daFincantieri, a conferma del primato tecnologico a livelloglobale che deteniamo fra i costruttori navali”. ”Il nostroimpegno nell’innovazione riguarda tutti i settori ad altovalore aggiunto, grazie al coinvolgimento di piu’ di 2.000tecnici e 160 addetti dedicati alla ricerca di base, oltre auna rete di centri di eccellenza italiani ed europei con iquali collaboriamo – ha concluso Bono -. Questa e’ la forzache ci rende un gruppo unico al mondo nel suo genere, e checi permette non solo di ribadire la nostra leadership in unsettore cosi’ complesso come quello crocieristico, ma anchedi contare su un significativo carico di lavoro complessivoche ci fa ben sperare nella piena ripresa dell’attivita”’.

”Questa mattina MSC Crociere ha aggiunto l’ultimo tasselloal nuovo piano industriale che, entro il 2022, ci consentira’di raddoppiare la capacita’ della nostra flotta. Con l’arrivodelle nuove navi, infatti, raggiungeremo una capacita’ dicirca 80.000 passeggeri al giorno – ha spiegato GianniOnorato, CEO della Compagnia -. Oggi siamo pronti con unanuova programmazione di investimenti superiori ai 5 miliardidi euro, tra nuove costruzioni ordinate in Italia e Francia ela trasformazione di navi gia’ presenti in flotta”.

red-gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su