Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Electrolux: Zaia, con l’ok dei lavoratori chiusa vertenza pilota

colonna Sinistra
Giovedì 22 maggio 2014 - 17:22

Electrolux: Zaia, con l’ok dei lavoratori chiusa vertenza pilota

(ASCA) – Venezia, 22 mag 2014 – ”Ringrazio i lavoratori checon un si’ netto hanno voluto chiudere quella che e’ statauna vertenza pilota per tutto il Paese. Un bel si’ a unaccordo che vede una azienda investire centinaia di milioni,che evita delocalizzazioni, che pone in sicurezza migliaia diposti di lavoro fino al 2017. E che sancisce l’unita’ diintenti e di lavoro fra quattro regioni in nome dellasalvaguardia delle produzioni”. Con queste parole ilPresidente del Veneto, Luca Zaia, commenta l’esito deireferendum svoltosi nei quattro stabilimenti Electrolux cheha sancito il si’ dei lavoratori all’accordo raggiunto lasettimana scorso al Ministero del Lavoro e siglato a palazzoChigi.

”Un accordo – aggiunge Zaia – raggiunto in virtu’ dellastraordinaria condotta dei lavoratori e dei lororappresentanti, la disponibilita’ dell’azienda di rivedere ilpiano industriale e l’attenzione dei Governatori delleRegioni interessate di essere sempre sul pezzo. Si e’recuperato cosi’ il tempo perduto dal governo Letta, ben tremesi e mezzo nel corso dei quali non giunse alcun segnale”.

”Mi piace sottolineare con particolare enfasi – concludeil Governatore – la decisione e la capacita’ dei quattropresidenti delle Regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia,Lombardia e Emilia Romagna, nelle quali sono presenti glistabilimenti dell’Electrolux, di fare fronte comune perimpedire la cessazione delle produzioni e la volonta’ diinvestire nella formazione, nell’innovazione e nella ricerca,utilizzando anche le opportunita’ offerte dai fondi europei.

Un risultato straordinario fondamentale, che segna una tappaAbbiamo ottenuto un risultato importantissimo, ma il nostroimpegno non finisce qui”. fdm/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su