Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Poletti, non tollerabili minacce e aggressioni a ispettori

colonna Sinistra
Martedì 20 maggio 2014 - 15:55

Lavoro: Poletti, non tollerabili minacce e aggressioni a ispettori

(ASCA) – Roma, 20 mag 2014 – ”Gli ispettori del lavorosvolgono da sempre, anche nei difficili momenti di crisieconomica, una funzione essenziale per tutelare i dirittifondamentali dei lavoratori e garantire la correttaconcorrenza delle imprese sul mercato. Non sono piu’tollerabili gli episodi di minacce ed aggressioni fisiche everbali che hanno coinvolto il personale ispettivo negliultimi mesi. Per questo siamo incondizionatamente al fiancodegli ispettori per supportarli al meglio nel momento in cuiviene messa in discussione l’importanza e la credibilita’della loro attivita”’. E’ quanto afferma Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro edelle Politiche Sociali, in vista dell’iniziativa sulcontrasto del sommerso nel Mezzogiorno, in programma a Napoligiovedi’ 22 maggio, presso Palazzo Reale.

”Siamo consapevoli – sottolinea Poletti – della grandedifficolta’ e delicatezza dell’azione svolta dagli ispettorie dell’esigenza di potenziare e migliorare le condizionicomplessive, sul piano organizzativo ed anche economico, perrendere piu’ agevole, sicuro ed efficace il loro lavoro”.

”Auspichiamo che l’incontro di giovedi’ – aggiungePoletti – sia l’occasione per restituire al personaleispettivo la dignita’ che gli spetta agli occhi dell’opinionepubblica, e per riaffermare l’esigenza di legalita’ nelmercato del lavoro”.

”Non basta – conclude Poletti – cambiare le regole se nonsi riesce a dare effettivita’ alle nuove disposizioni: equesto e’ possibile solo se funziona un efficace politica deicontrolli volti a contrastare comportamenti illeciti”. red-glr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su