Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Dl casa: Ance, primo passo da estendere anche ai privati

colonna Sinistra
Martedì 20 maggio 2014 - 19:06

Dl casa: Ance, primo passo da estendere anche ai privati

(ASCA) – Roma, 20 mag 2014 – ”Le misure contenute neldecreto consentono il recupero del patrimonio pubblico afavore delle classi sociali deboli, ma si sarebbe potuto faredi piu’ estendo il provvedimento anche ai privati emoltiplicando in tal modo l’offerta”. E’ un giudizioabbastanza positivo, anche se con alcuni motivi di delusione,quello espresso dal presidente dell’Ance, Paolo Buzzetti, perl’approvazione del Dl casa da parte del Parlamento. ”Si tratta comunque di una prima risposta significativa aun problema molto grave come quello dell’emergenza casa”,prosegue Buzzetti, per il quale ”sarebbe stato utileestendere queste misure anche al settore privato”. In particolare il presidente Ance richiama le norme sulrent to buy e la cedolare secca sugli affitti che se esteseanche alle imprese ”avrebbero favorito in modo piu’consistente la ripresa del mercato degli affitti che inparticolare nelle grandi citta’ e’ ancora stagnante”. Buzzetti inoltre invita il Governo ”a fare prestonell’emanare i decreti attuativi che consentiranno dispendere le risorse stanziate. Troppo spesso infatti -ricorda il presidente dei costruttori -, le buone intenzionisi infrangono sul muro della copertura economica a causadella quale purtroppo vengono bocciate misure importanti e divalore”. E’ questo il caso, conclude Buzzetti ”delle norme fiscaliper favorire la riqualificazione urbana che avevamo suggeritoe che non hanno trovato accoglimento: un’occasione persa perrilanciare il settore facendo cose utili per le nostrecitta”’.

com-sen/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su