Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 20 maggio 2014 - 15:00

Abi: a marzo ancora in aumento le sofferenze

(ASCA) – Roma, 20 mag 2014 – Continuano ad aumentare lesofferenze bancarie. A seguito del perdurare della crisi edei suoi effetti, la rischiosita’ dei prestiti in Italia e’ulteriormente cresciuta e le sofferenze lorde sono risultatea marzo 2014 pari a 164,6 miliardi, dai 162 miliardi difebbraio. E’ quanto emerge dal bollettino mensile dell’Abi.

Il rapporto sofferenze lorde su impieghi e’ dell’8,6% a marzo2014 (6,6% un anno prima; 2,8% a fine 2007), valore cheraggiunge il 14,6% per i piccoli operatori economici (12,3% amarzo 2013; 7,1% a fine 2007), il 14% per le imprese (10,3%un anno prima: 3,6% a fine 2007) ed il 6,4% per le famiglieconsumatrici (5,8% a marzo 2013; 2,9% a fine 2007). Considerando le sofferenze nette, si registra unariduzione dai 78,2 miliardi di euro di febbraio ai 75,7miliardi di marzo, a seguito di operazioni di cessione diprestiti in sofferenza. Il rapporto sofferenze nette suimpieghi totali e’ in diminuzione: 4,12% a marzo dal 4,27% difebbraio 2014 (3,37% a marzo 2013; 0,86%, prima dell’iniziodella crisi).

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su