Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • TEEM: posato il primo ponte sulla A1, struttura da 220 tonnellate

colonna Sinistra
Lunedì 19 maggio 2014 - 17:22

TEEM: posato il primo ponte sulla A1, struttura da 220 tonnellate

(ASCA) – Roma, 19 mag 2014 – Dalle 5 di oggi Tangenziale EstEsterna di Milano e A1 risultano strutturalmente connesse.

All’alba e’ stato, infatti, portato a termine con successo ilvaro del primo ponte di TEEM che scavalca le sei corsie dellaMilano-Napoli in territorio di Riozzo (frazione di Cerro alLambro). L’operazione ha reso necessaria la chiusura altraffico dell’autostrada nel tratto Melegnano-Lodi dalle 22di ieri alle 6 odierne.

La posa sulle campate precedentemente allestite delloscheletro metallico di un viadotto da 220 tonnellatecomplessive ha riservato fasi tanto spettacolari da farassimilare l’intervento a una sorta di notte bianca delleinfrastrutture. I lavori, condotti da 70 tecnici ad altaprofessionalita’ del Consorzio Costruttori TEEM (i lavori delLotto Sud teatro del varo sono coordinati dal Gruppo Gavio)in modo da ridurre al minimo i disagi per gli automobilisti ei residenti, hanno, d’altra parte, richiamato l’attenzione diun inatteso pubblico. Attirati dalla luce dellefotoelettriche che illuminavano a giorno l’area di cantiere,centinaia di cittadini si sono, infatti, assiepati neiterreni prospicienti la ”Sant’Angiolina” per assistere intutta sicurezza a un appassionante show dellamodernizzazione.

Il clou dell’intervento s’e’ rivelato la millimetricamanovra eseguita da due gigantesche gru alte oltre 70 metri ein grado di sollevare, grazie al sistema del contrappeso, 700tonnellate. I macchinari, azionati da personalesuperqualificato, hanno issato, manco fossero fuscelli, dueconci in acciaio lunghi 28 metri ciascuno e li hanno piazzaticon precisione chirurgica in perfetto allineamento sullecampate gia’ realizzate ai lati delle carreggiate Nord e Suddell’A1. E’ poi incominciata l’attivita’ dei saldatori, che,bullone per bullone e squarciando il buio, hanno fissato conla fiamma ossidrica i manufatti metallici sulle sedi incemento armato consentendo la riapertura alle 6 del trattoautostradale interessato.

Il nuovo ponte sull’A1 non va inquadrato nell’ottica deltracciato autostradale di TEEM (32 chilometri da AgrateBrianza a Melegnano interconnessi con BreBeMi, A4 e A1) manella prospettiva di sviluppo delle opere viarie (38chilometri di Provinciali e Comunali costruiti ex novo; 30chilometri di piste ciclabili) integrateall’infrastruttura-sistema in corso di completamento(apertura dell’Arco TEEM ai primi di luglio; entrata inesercizio dell’intera tratta nella primavera 2015). Ilviadotto permettera’, del resto, di bypassare laMilano-Napoli alla Strada Provinciale 17 ”Sant’Angiolina”,arteria oggetto, come tante altre del Milanese, del Lodigianoe della Brianza, di riqualificazione finanziata daTangenziale Esterna SpA.

”Le operazioni sono perfettamente riuscite – hadichiarato, al termine del varo, il direttore di cantiereLuigi Bonora -. Nei prossimi giorni le armature verrannoriempite di calcestruzzo in modo da assicurare laprosecuzione dei lavori secondo cronoprogramma. Prevediamoche, tra due mesi, la percentuale di completamento delleopere relative al Lotto C superera’ il 70 per cento. E questograzie alla posa sull’A1 dei due svincoli direttamenteconnessi a TEEM”.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su