Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Poste: Bonanni, governo ceda gratuitamente quota ai dipendenti

colonna Sinistra
Venerdì 16 maggio 2014 - 16:12

Poste: Bonanni, governo ceda gratuitamente quota ai dipendenti

(ASCA) – Roma, 16 mag 2014 – ”E’ positivo che il Governoabbia oggi confermato le linee di indirizzo del precedenteesecutivo per la cessione del 40 per cento del capitale diPoste Italiane, destinando una quota di azioni ai dipendenti,ma mantenendo la maggioranza delle azioni in mano pubblica, agaranzia della strategicita’ dell’azienda postale”. Losottolinea il segretario generale della Cisl, RaffaeleBonanni. ”Per la Cisl e’ fondamentale che il Governo ceda oragratuitamente ai lavoratori una quota consistente di azioniin forma collettiva. Questa e’ una battaglia che la Cislpersegue da anni e che ora finalmente, grazie alla nostrainsistenza, diventera’ realta’. Le Poste sono l’azienda piu’adatta per sperimentare in Italia forme di democraziaeconomica ed una governance fondata sulla partecipazione deilavoratori al capitale per l’indirizzo ed il controllo dellescelte del management. Questa e’ la strada migliore -conclude Bonanni – per favorire la coesione sociale e per unosviluppo economico fondato sulla corresponsabilizzazionenelle scelte aziendali, cosi’ come avviene in altri paesicome la Germania e recentemente anche in Francia che stannopraticando la democrazia economica e la partecipazione conrisultati positivi per i lavoratori e per le aziende”. did/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su