Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Nomine: dopo Eni anche Finmeccanica boccia clausola onorabilita’

colonna Sinistra
Giovedì 15 maggio 2014 - 16:48

Nomine: dopo Eni anche Finmeccanica boccia clausola onorabilita’

(ASCA) – Roma, 15 mag 2014 – Dopo l’Eni anche Finmeccanicaboccia la proposta di introdurre nello statuto societario laclusola di onorabilita’ degli amministratori per escluderedai cda persone condannate e rinviate a giudizio. La propostapresentata dal Mef, azionista di riferimento delle duesocieta’, non ha raggiunto il quorum necessario.

All’assemblea dei soci di Finmeccanica i favorevoli allaclausola sono stati il 66,10% e contrari il 32,37% mentreall’assemblea Eni i favorevoli avevano sfiorato il 60%. Perla modifica delle norme statutarie e’ necessario pero’ il 75%del capitale presente in assemblea in sede straordinaria. Dunque Eni e Finmeccanica non introdurranno nello statutola clausola di onorabilita’ presentata dal ministerodell’economia che prevede sia causa di ineleggibilita’ odecadenza per gli amministratori ”l’emissione di unasentenza di condanna anche non definitiva” o anche un rinvioa giudizio per violazione delle norme sull’attivita’ bancariae finanziaria, per delitti contro la pubblicaamministrazione. Il Mef aveva proposto la clausola dionorabilita’ anche per le societa’ a maggioranza pubblicaquotate in borsa, Eni, Finmeccanica e Enel. Le prime duehanno respinto al mittente la proposta e la settimana sara’di scena l’assemblea dei soci dell’Enel.

L’indicazione formulata dal Mef a fine aprile avevaincassato l’esplicito consenso del premier Matteo Renzi edera anche stata raccolta dalla risoluzione Mucchetti incommissione Industria al Senato approvata all’unanimita’ allavigilia della tornata di nomine nelle societa’ pubbliche.

Inoltre la proposta del Tesoro era stata formulata sulla basedella direttiva del ministro Saccomanni l’anno scorso. Dopoil voto dell’assemblea dei soci Eni, il ministrodell’economia, Pier Carlo Padoan, si era limitato adichiarare che ”noi siamo soddisfatti di aver presentatoquesti requisiti e rispettiamo il risultatodell’assemblea”.

did/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su