Header Top
Logo
Mercoledì 26 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Electrolux: Cgil, buon risultato. Stesso impegno anche in altre vertenze

colonna Sinistra
Giovedì 15 maggio 2014 - 18:24

Electrolux: Cgil, buon risultato. Stesso impegno anche in altre vertenze

(ASCA) – Roma, 15 mag 2014 – ”Un buon risultato che e’frutto delle lotte dei lavoratori e dell’attenzione edell’impegno delle organizzazioni sindacali, confederali e dicategoria, nei confronti di una vertenza al centro anchedello primo maggio scorso che si e’ svolto a Pordenone.

L’augurio adesso e’ che l’intesa, sia nelle assemblee che nelvoto, abbia il consenso dei lavoratori”. Cosi’ la Cgilcommenta l’accordo su Electrolux firmato oggi a PalazzoChigi.

”In particolare – prosegue la nota – e’ positiva lamisura della decontribuzione dei Contratti di solidarieta’ alfine della salvaguardia dell’occupazione. Ora piu’ che mai e’necessario individuare criteri condivisi nel riconoscere glisgravi, tramite accordi sindacali che vincolino le impresealla salvaguardia dell’occupazione e degli assettiproduttivi. Sono infatti ancora troppe le grandi vertenzeaperte che meritano una pari attenzione”.

Inoltre, continua il sindacato di corso d’Italia, ”questorisultato ci dice che la strumentazione degli ammortizzatorisociali e’ necessaria, da qui ribadiamo la richiesta del loroadeguato rifinanziamento, cosi’ come la salvaguardia deiposti di lavoro, e non la progressiva precarizzazione, restala sola via per offrire una prospettiva positiva ailavoratori di questo paese. Questo accordo e’ quindi unsegnale importante, attendiamo che i ministri Guidi ePoletti, insieme all’intero governo, mettano adesso la stessaattenzione verso altre vertenze che da troppo tempo aspettanouna risposta. Vertenze, solo per citarne alcune, come quelladi Alcoa e di territori come Porto Marghera e il Sulcis, comeTermini Imerese e Irisbus”, conclude la Cgil.

red-glr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su