Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Finmeccanica: ATR, piu’ di 100 ordini fermi nei primi 4 mesi dell’anno

colonna Sinistra
Mercoledì 14 maggio 2014 - 14:09

Finmeccanica: ATR, piu’ di 100 ordini fermi nei primi 4 mesi dell’anno

(ASCA) – Roma, 14 mag 2014 – Avvio di anno piu’ che positivoper il costruttore europeo di aerei regionali ATR. La jointventure paritetica tra Alenia Aermacchi (Finmeccanica) eAirbus ha annunciato ordini fermi per oltre 100 velivoli neiprimi quattro mesi del 2014. La serie -600, scrive ATR, si sta imponendo tra tutti gliaerei regionali e dall’inizio dell’anno le venditerappresentano piu’ dell’80% degli ordini totali annunciatifinora per velivoli regionali al di sotto dei 90 posti. Irisultati commerciali dei primi quattro mesi dell’annosuperano gia’ quelli dell’intero 2013 con ordini fermi per 89ATR -600.

Finora, il costruttore ha gia’ reso noti 20 ordini fermidi ATR 72-600 e altrettante opzioni da parte della societa’di leasing degli Emirati Arabi Uniti Dae e sei ordini fermiper lo stesso tipo di velivolo per la compagnia BinterCanaris, entrambi annunciati a inizio anno al ”SingaporeAirshow”. E annuncia di aver siglato altri 8 contratti perun totale di 81 ordini fermi oltre a 41 opzioni con clientiche saranno resi noti nelle prossime settimane. Ad oggi, ATRha venduto oltre 470 velivoli della serie -600 di cui circa150 sono gia’ operativi nel mondo nelle livree di 35compagnie. ”Questo si presenta gia’ come un anno molto dinamico intermini di vendite – ha dichiarato il ceo di ATR FilippoBagnato – e ci aspettiamo che gli ordini crescanoulteriormente molto presto. Sulla base di questi risultatipositivi, il nostro attuale backlog supera largamente i 300aerei”.

red-lcp/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su