Header Top
Logo
Martedì 26 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Electrolux: azienda, accordo fondamentale per fabbriche italiane

colonna Sinistra
Mercoledì 14 maggio 2014 - 19:33

Electrolux: azienda, accordo fondamentale per fabbriche italiane

(ASCA) – Pordenone, 14 mag 2014 – ”Un accordo fondamentaleper la competitivita’ delle fabbriche Electrolux inItalia”.

Cosi’ L’azienda sull’accordo da poco sottoscritto.

Dopo sette mesi di analisi e negoziato, firmato un accordo aRoma che rende possibile l’implementazione del pianoindustriale 2014-2017. ”L’accordo siglato – si legge in una nota – permette unariduzione del costo del lavoro e del prodotto e prevedeimportanti azioni di efficienza produttiva nelle fabbricheitaliane. Cio’ consente, nel quadro del piano strategico2014-2017, di procedere allo sviluppo operativo del pianoindustriale e alla allocazione degli investimenti previstidal Gruppo per 150 milioni di euro”.

Grazie agli importanti risultati raggiunti con l’accordoodierno, Electrolux prevede per tre fabbriche (Solaro,Susegana e Forli’) volumi in crescita. Per il sito di Porciaviene assicurata la continuita’ delle produzioni dilavabiancheria attraverso una rifocalizzazione della missionesui segmenti piu’ alti e a maggior valore aggiunto. Ilpassaggio finale del referendum dei lavoratori in tutte lefabbriche e’ atteso per la meta’ della prossima settimana.

”Un accordo di fondamentale importanza per la continuita’produttiva, la competitivita’ e la protezione dei posti dilavoro nelle nostre fabbriche”, ha dichiarato ErnestoFerrario, Amministratore Delegato di Electrolux Italia. ”E’stato un percorso complesso e sofferto e, se non fossimostati in grado di raggiungere l’intesa, oggi ci troveremmo inuna situazione davvero difficile sia dal punto di vista dellacontinuita’ di business sia dal punto di vista dellaprotezione dell’occupazione”.

”Il mercato resta ancora molto volatile e difficilmenteprevedibile, con alternanza di segnali con segno piu’ e altricon segno meno. In questo contesto – ha aggiunto Ferrario -,l’accordo ci permette di cogliere tutte le opportunita’, diservire meglio i nostri clienti e i consumatori”.

”Dobbiamo ringraziare”, ha concluso Ferrario, ”irappresentanti dei lavoratori che, malgrado il confronto siastato a tratti anche duro, hanno mostrato senso diresponsabilita’, il Governo e i Ministeri coinvolti per avercontribuito in modo concreto con provvedimenti legislativi eun importante ruolo di mediazione, e le Regioni per ladisponibilita’ a supportare concretamente i nostri sitiproduttivi”.

fdm/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su