Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Blu Book: Italia a rischio multe salata se non realizza infrastrutture

colonna Sinistra
Mercoledì 14 maggio 2014 - 11:22

Blu Book: Italia a rischio multe salata se non realizza infrastrutture

(ASCA) – Roma, 14 mag 2014 – L’Italia rischia multemilionarie da parte dell’Unione Europea se non realizza leinfrastrutture necessarie per il servizio idrico. E’l’allarme che lancia il Blu Book realizzato da FondazioneUtilitatis, in collaborazione con Federutility (federazionedei gestori del servizio idrico) e con la partecipazione diAnea (Associazione degli Enti d’Ambito) e di Invitalia.

Il rapporto sottolinea che a fronte di un obiettivo distandardizzazione infrastrutturale, permane, dopo venti anni,una netta differenza tra il Nord ed il Sud del Paese ed unasostanziale differenza con il resto dell’Europa in materiaambientale (fognatura e depurazione).

Negli ultimi anni, le cose sono migliorate ma rispettoalla direttiva europea del 271/91/CEE (obbligo di trattamentodei reflui) la percentuale di cittadini coperta dai servizidi fognatura e depurazione e’ aumentata di qualche puntopercentuale, ma restiamo il fanalino di coda dell’Europa: dal66,4% di cittadini connessi a depuratori nel 1994 al 78,5%attuale. Ne sono prova le sentenze di condanna all’Italia daparte della Corte di Giustizia UE.

Alla condanna – qualora non si realizzeranno leinfrastrutture necessarie entro il 2015 – seguira’ lasanzione milionaria divisa in tre fasce di articolazione:multa forfettaria in base al Pil, multa per ogni giorno diritardo nell’adeguamento; sospensione dei fondi UE.

did/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su