Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Expo 2015: Nencini, riformeremo codice appalti

colonna Sinistra
Martedì 13 maggio 2014 - 16:18

Expo 2015: Nencini, riformeremo codice appalti

(ASCA) – Roma, 13 mag 2014 – ”Riformeremo il codice degliappalti, c’e’ bisogno di una radicale e rapida revisionedella normativa vigente. I fatti che hanno coinvolto Expo neconfermano la straordinaria urgenza”. Lo ha detto il viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, RiccardoNencini, che ha convocato per domani, presso il Ministero deiTrasporti, il tavolo tecnico per la redazione del nuovoCodice dei contratti pubblici, destinato a sostituirel’attuale Codice come preannunciato dal presidente delConsiglio Matteo Renzi. La decisione deriva dalla recenteapprovazione da parte dell’Unione europea di tre nuovedirettive: due per appalti pubblici nei settori ordinari especiali, che abrogano le corrispondenti direttive del 2014 ela terza per le concessioni. ”A livello europeo – aggiunge Nencini – sono stateapplicate modifiche e innovazioni, l’Italia e’ in ritardo. Lavigente normativa e’ eccessivamente lunga, dettagliata, didifficile interpretazione ed attuazione e scoraggiainvestimenti e concorrenza. La corruzione negli appaltipubblici – prosegue il vice ministro – e’ diffusissima etrova paradossale sostegno nelle normative attuali perche’farraginose, consentendo facili aggiramenti. Stavoltaanticiperemo l’Unione Europea”.

”Un testo completamente rivisto del Codice dei contrattipubblici, piu’ snello ed efficace tenendo conto dellemigliori esperienze di altri Stati membri. Expo e’ unastraordinaria opportunita’ di investimenti per l’Italia.

Corruzione e malaffare – ha concluso Nencini – hanno vitabreve”.

com-sen/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su