Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Palombella (Uilm), ci vogliono investimenti per nostre fabbriche

colonna Sinistra
Venerdì 9 maggio 2014 - 14:33

Lavoro: Palombella (Uilm), ci vogliono investimenti per nostre fabbriche

(ASCA) – Roma, 9 mag 2014 – ”Giovedi’ prossimo alle 18.30 aRoma incontreremo nella sede dell’Ilva i commissaridell’azienda siderurgica per conoscere i dettagli del nuovopiano industriale. La situazione dello stabilimento diTaranto e’ drammatica e bisogna attuare gli investimenti. Daoggi in poi non ci sono alibi piu’ per nessuno, governocompreso”. Lo ha detto Rocco Palombella, chiudendo i lavoridel Congresso provinciale della Uilm a Taranto. Il leader della Uilm ha fatto riferimento alla crisieconomica vissuta dal Paese: ”Le rideterminazioni relativealle norme sul lavoro sono comprensibili e possono aiutare ilmercato specifico a semplificarsi, ma il lavoro si realizzasoprattutto attraverso gli investimenti produttivi rivoltialle fabbriche in un contesto partecipativo, a cui ilsindacato puo’ e deve contribuire in modo rilevante. Ilgoverno fa bene a sostenere la proposta di legge delega sullavoro, ma bisognerebbe guardare anche agli indici dicrescita della produzione industriale e del Pil. Si tratta dipercentuali minime su cui e’ difficile impostare una concretaazione di sviluppo dell’economia, a partire dalmanifatturiero. Ci vogliono gli investimenti, sul tipo diquello deciso da Marchionne per gli stabilimenti italiani. Mabasta guardare alle vertenze Electrolux ed Ilva percomprendere come gli imprenditori nel settore deglielettrodomestici o siderurgico prediligano defilarsi,anziche’ restare da noi”. Palombella ha avuto toni critici sull’enfatizzazione che imedia danno al ruolo della Fiom: ”Siamo in una fase dicambiamento epocale – ha detto – che coinvolge anche ilsindacato rispetto al proprio ruolo. Ma come si puo’ darretta ai suggerimenti proposti da Maurizio Landini? Da quandoe’ il capo dei metalmeccanici della Cgil non ha mai firmatoun’intesa contrattuale ne’ con Federmeccanica ne’ conFiat”.

red-glr/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su