Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Genertel: ricordati a Trieste i primi 20 anni dalla fondazione

colonna Sinistra
Venerdì 9 maggio 2014 - 14:52

Genertel: ricordati a Trieste i primi 20 anni dalla fondazione

(ASCA) – Trieste, 9 mag 2014 – Genertel, la compagnia direttadi Generali Italia, celebra i 20 anni dalla fondazionemettendo a confronto l’esperienza di imprenditori,professionisti ed esperti economici per una riflessionesull’evoluzione dei consumatori e le professioni del futuro.

Ha infatti organizzato a Trieste il convegno ”Nuoviconsumatori, nuovi mestieri” che ha visto la partecipazionedel sindaco della citta’ Roberto Cosolini, di Aldo Minucci -presidente dell’ANIA – e di Philippe Donnet – AmministratoreDelegato di Generali Italia -.

”Vent’anni fa Genertel cambiava il modo di fareassicurazione in Italia, inventando un nuovo mestiere:l’assicuratore diretto – ha dichiarato Davide Passero, ad diGenertel -. Cio’ ha significato saper creare allora nuovecompetenze e nuove professionalita’. Da qui, l’idea dicelebrare i nostri primi vent’anni riflettendo su comeuniversita’ ed imprese sono chiamate ad interpretare icomportamenti di consumo di clienti piu’ consapevoli,interconnessi e capaci di giudicare servizi e prodotti con unun tweet o un semplice clic”. Data scientist, web master,community moderator sono solo alcuni dei nuovi mestierisempre piu’ presenti nei programmi delle aziende. Durante il convegno e’ stato presentato da Massimo Busetti,senior partner e managing director di Boston ConsultingGroup, lo studio ”Megatrend, nuovi consumatori e nuovimestieri: alcuni pensieri sul futuro che ci attende”, da cuiemerge un nuovo profilo del consumatore che appare sullascena: sicuramente piu’ informato e piu’ consapevole, le cuiscelte di consumo avranno un forte impatto sui nuovi mestieridel futuro. Si stima che nel 2030 i nuovi consumatori sarannoda un lato gli over 55 che, occupando la fascia dipopolazione piu’ numerosa e ricca, avranno sempre piu’ poteredecisionale sui consumi.

Dall’altro lato saranno sempre piu’ presenti i cosiddetti”millennials”, cioe’ i consumatori con uno stile di vitafortemente condizionato dalla tecnologia soprattutto mobile,sempre connessi e interattivi, che si fidano dei social e nondella pubblicita’, fortemente individualisti e scolarizzatipiu’ che in qualunque altro periodo storico.

Secondo Massimo Busetti, senior partner e managingdirector di Boston Consulting Group, ”tutto questo determinaprofondi cambiamenti anche per il mercato assicurativo: pensoai nuovi prodotti di Long Term Care per anziani, ad esempio,che richiedono comprensione delle esigenze e delleproblematiche di queste persone. Allo stesso tempo anche igiovani rappresentano un segmento sempre piu’ importante eper loro il nuovo modello di fruizione del prodotto e’ adesempio quello delle assicurazioni temporanee: una persona siassicura mentre sta iniziando a sciare, o giocando asquash”.

fdm/res/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su