Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Rai: Centrella, servizio pubblico va rilanciato non distrutto

colonna Sinistra
Giovedì 8 maggio 2014 - 16:54

Rai: Centrella, servizio pubblico va rilanciato non distrutto

(ASCA) – Roma, 8 mag 2014 – ”Mettere a rischio il serviziopubblico e con esso le tante professionalita’ che ogni giornosi impegnano per garantire informazione, cultura e svagoconferma la mancata lungimiranza di un Governo che continua anon voler ascoltare e a proseguire erroneamente per la suastrada”. Lo ha detto il segretario generale dell’Ugl,Giovanni Centrella, intervenendo oggi all’assemblea apertaindetta dall’Usigrai a Roma. ”Stiamo parlando di un patrimonio culturale e storico diinestimabile valore – aggiunge -, che negli anni haraccontato la storia della nostra societa’ e del nostroimmaginario collettivo. Tale ricchezza non va penalizzata marilanciata, non va distrutta ma tutelata e con essa tutte leprofessionalita’ che ogni giorno si impegnano per garantireil servizio pubblico”. ”Il taglio di 150 milioni di euro per la Rai – conclude -rischia davvero di avere un impatto devastante sia perl’occupazione, sia per garantire i vari servizi, per questofaremo tutto il possibile per difendere quella ricchezza cheil nostro Paese, in un momento di crisi e di desertificazioneindustriale come quello che stiamo vivendo, non puo’permettersi di perdere”. com-sen/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su