Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni: Mef formalizza tetto 238.000 euro lordi per compenso presidente

colonna Sinistra
Giovedì 8 maggio 2014 - 13:26

Eni: Mef formalizza tetto 238.000 euro lordi per compenso presidente

(ASCA) – Roma, 8 mag 2014 – Il Ministero dell’Economia edelle Finanze ha formalizzato nel corso dell’assemblea degliazionistri dell’Eni la sua proposta di imporre un tettomassimo di 238.000 euro per il compenso del presidente e di80.000 euro per quelli dei componenti del Consiglio diamministrazione.

Per gli amministratori con deleghe resta la proposta delMEF di operare, in occasione dei rinnovi dei Cda dellesocieta’ quotate, un taglio del 25% rispetto ai compensidegli amministratori uscenti. L’importo massimo, ha precisatoil rappresentante del MEF in assemblea, Francesco Parlato,dovra’ comprendere anche ”la remunerazione che dovessepercepire da altri rapporti di lavoro consocieta’ controllatee collegate”.

Il MEF in occasione della nomina dei nuovi vertici ”nelformulare al Cda gli auguri di un proficuo lavoro esprime unvivo ringraziamento al Consiglio per le attivita’ svolte inquesti anni e rivolge un ringraziamento particolareall’amministratore delegato Paolo Scaroni per l’impegnoprofuso negli anni per la crescita del gruppo con risultatidi assoluto rilievo nonostante un contesto nazionale edinternazionale di profonda criticita’. Ringrazia anche ilpresidente Recchi per il suo ruolo condotto con notevolecapacita’ e autorevolezza”.

fgl/sam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su