Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni: Mef, da nuovo Cda massimo rigore in compensi a d.g. e dirigenti

colonna Sinistra
Giovedì 8 maggio 2014 - 15:22

Eni: Mef, da nuovo Cda massimo rigore in compensi a d.g. e dirigenti

(ASCA) – Roma, 8 mag 2014 – Il nuovo Consiglio diamministrazione dell’Eni dovra’ porre la ”massimaattenzione” a contenere le retribuzioni anche dei dirigentidella societa’. E’ quanto ha chiesto il rappresentante delMinistero dell’Economia e delle Finanze, Francesco Parlato,nel corso dell’assemblea degli azionisti della societa’.

”Si raccomanda al nuovo Cda – ha detto – di riservarenella determinazione dei compensi dei direttori generali edei dirigenti la massima attenzione all’attuazione dipolitiche che, pur in grado di consentire l’incentivazione alragiungimento degli obiettivi di performace, siano ispirateal massimo rigore e al contenimento dei costidell’azienda”.

fgl/sam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su