Header Top
Logo
Domenica 30 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: QE, primi segnali di diminuzione prezzi

colonna Sinistra
Mercoledì 7 maggio 2014 - 09:01

Carburanti: QE, primi segnali di diminuzione prezzi

(ASCA) – Roma, 7 mag 2014 – Primi segnali di diminuzione suiprezzi raccomandati dei carburanti. Se la tendenza sirafforzera’, in presenza di mercati ancora cedenti comequelli evidenziatisi ieri, ce lo diranno pero’ solo leprossime ore. Intanto, Tamoil scende di 1 centesimoeuro/litro su benzina e diesel. Eni ribassa di 1,5 solo ilGpl.

Prezzi praticati stabili ma con una tendenza alla discesache si rafforza per le no logo, anche in funzione dipolitiche locali di sconto. Da evidenziare tuttavia ilconsueto anticipo delle decisioni rispetto alle petrolifere.

Nel dettaglio, le medie nazionali ”servite” dellabenzina e del diesel sono adesso a 1,816 e 1,716 euro/litro(Gpl a 0,738). Le ”punte” in alcune aree sono per la”verde” fino a 1,859 euro/litro, il diesel a 1,761 e il Gpla 0,763.

La situazione a livello Paese (sempre in modalita”’servito”), secondo quanto risulta in un campione distazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionaleper il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo mediopraticato della benzina che va oggi dall’1,798 euro/litro diEni all’1,816 di Shell (no-logo a 1,669). Per il diesel sipassa dall’1,704 euro/litro di Eni all’1,716 di Q8 e Tamoil(no-logo a 1,565). Il Gpl, infine, e’ tra 0,719 euro/litro diEni e 0,738 di Tamoil (no-logo a 0,697).

fgl/red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su