Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Intesa SanPaolo: Fabi, raggiunto accordo su premio in cash e azioni

colonna Sinistra
Martedì 6 maggio 2014 - 17:00

Intesa SanPaolo: Fabi, raggiunto accordo su premio in cash e azioni

(ASCA) – Roma, 6 mag – E’ stato raggiunto oggi a Romal’accordo tra Intesa Sanpaolo e sindacati aziendali sul pianodi azionariato diffuso e sul premio di risultato del 2013. Locomunica una nota della Fabi, il maggiore sindacato delcredito.

Per la prima volta, ai lavoratori del Gruppo sara’assegnato un premio suddiviso in azioni e contanti.Le azioni,assegnate in anticipo rispetto alla fine del Piano 2017,ammontano a 55 milioni di euro, da distribuire nel 2014 ai65mila lavoratori del Gruppo.

Ogni addetto, quindi, ricevera’ in media quasi 920 euro dipartecipazioni. In totale il piano di investimento in azioninel triennio potrebbe ammontare a circa 250 mln di euro, incaso di partecipazione al Piano di tutti i dipendenti.

Il resto del riconoscimento economico sara’ invece indenaro, 820 euro medi lordi, capitolo per il quale l’aziendaha stanziato 45 milioni.

Qualora i lavoratori decidano di investire la somma inspese di carattere sociale, ossia in quelle legate al welfareo all’ istruzione dei propri figli, potranno usufruire diparticolare agevolazioni fiscali che faranno aumentarel’importo del premio in contanti.

L’intesa prevede che il valore delle azioni assegnate aidipendenti sia mantenuto invariato per tre anni, in caso diribasso del titolo e aumentato nel caso di rialzo.

”Siamo soddisfatti che il piano di azionariato per idipendenti annunciato da Carlo Messina sia passato attraversoun sano e costruttivo confronto con il sindacato, come noiavevamo richiesto”, ha commentato a caldo Mauro Bossola,Segretario generale aggiunto della Fabi.

”Questo accordo”, ha aggiunto Giuseppe Milazzo, Segretarionazionale della Fabi, ”e’ innovativo perche’ finalmentefavorisce la partecipazione dei lavoratori agli utilid’impresa, con precise garanzie per i dipendenti. Inoltre, cipreme sottolineare che grazie a un serrato lavoro negozialesiamo riusciti a garantire che la professionalita’ deilavoratori di Intesa fosse premiata, nonostante il VAP nonfosse previsto nel nuovo piano industriale”.

red/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su