Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Palombella (Uilm), fiduciosi per investimenti piano industriale

colonna Sinistra
Martedì 6 maggio 2014 - 14:21

Fiat: Palombella (Uilm), fiduciosi per investimenti piano industriale

(ASCA) – Roma, 6 mag 2014 – ”Siamo piu’ che fiduciosi inmerito al nuovo Piano industriale del Gruppo Fca che l’AdSergio Marchionne illustrera’ oggi a Detroit. L’Italiaattende buone nuove, per investimenti indispensabili allosviluppo produttivo del settore nazionale e per dare pienolavoro a tutti gli addetti Fiat e a quelli dell’indottocollegato”. Lo ha detto Rocco Palombella, segretariogenerale della Uilm che oggi e’ intervenuto al congressoprovinciale dei metalmeccanici di Brescia. ”Tutto depone verso il meglio – ha aggiunto Palombella -ed anche i mercati avvertono positivita’ come dimostra ilrialzo del titolo Fiat in Piazza Affari registrato questamattina. Anche gli umori dei lavoratori si risolleverebberocompletamente se, dopo la giornata di oggi, il prossimoincontro a Torino, tra noi e la casa automobilistica, siperfezionasse con il rinnovo contrattuale specifico per il2014-2015, un’intesa in cui confidiamo da tempo”. Il leader della Uilm ha fatto riferimento, in quella chee’ stata la capitale siderurgica del Nord Italia, alla crisispecifica che vive il settore dell’acciaio: ”Siamo in mezzoad una tormenta – ha ricordato – che affligge la siderurgianazionale e le vertenze Lucchini, Alcoa, Ilva rappresentanosolo le piu’ recenti esperienze di difficolta’. Nel mondo edin Europa esiste un’enorme sovraccapacita’ produttiva di cuil’Italia non puo’ pagare il prezzo in termini qualitativi equantitativi. Domani saro’ a Taranto, mentre in contemporaneasi riunira’ a Palazzo Chigi il tavolo tra governo, sindacatied Ilva. Si tratta di un evento da non sprecare – hasottolineato – perche’ subito dopo la pubblicazione sullaGazzetta Ufficiale del Piano di risanamento ambientale,seguira’ la presentazione ufficiale del piano industriale delgruppo siderurgico guidato da Enrico Bondi. Aumento dicapitale, investimenti produttivi e continuita’ dellafamiglia Riva nel capitale dell’azienda possono costituiregli elementi per nuove prospettive riguardanti la produzioned’acciaio, garantendo lavoro e risanamento ambientale”.

red-glr/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su