Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Di Maulo, Italia protagonista, rientreranno tutti i dipendenti

colonna Sinistra
Martedì 6 maggio 2014 - 18:33

Fiat: Di Maulo, Italia protagonista, rientreranno tutti i dipendenti

(ASCA) – Torino, 6 mag 2014 – ”Un libro totalmente nuovo dicui i lavoratori italiani vogliono scrivere le pagine piu’belle. Si confermano cosi’ le migliori attese dellavigilia”. E’ quanto afferma il Segretario Generale dellaFismic, Roberto Di Maulo mentre e’ in corso ancora lagiornata mondiale degli investitori di Fca (Fiat ChryslerAutomobiles). ”Cinque miliardi di investimenti per Alfa Romeo -prosegue Di Maulo – 2 miliardi per Maserati, altri importantiinvestimenti per Ferrari, Fiat, componentistica, motori ecambi. Altro che la Fiat che lascia l’Italia, altro che laChrysler che compre la Fiat… ci troviamo di fronte ad unaesaltante storia industriale mondiale a cui l’Italia dara’ uncontributo fondamentale”. ”Nei prossimi giorni – afferma il segretario Fismic -avremo il dettaglio delle ricadute degli eventi che stiamovivendo oggi per gli stabilimenti del nostro Paese, mapossiamo ben dire con orgoglio che i nostri sforzi, controtutto e contro tutti, hanno sconfitto gli uccelli delmalaugurio che speravano che arrivassero in Italiacostruttori tedeschi.

Ebbene, nonostante il continuo periodo di stasi della nostraeconomia, possiamo dire con orgoglio che con oggi si chiudeil ciclo della cassa integrazione e della crisi e inizia laripresa, che sara’ graduale, ma che alla fine vedra’ tornareal lavoro tutti i lavoratori italiani del Gruppo e laproduzione di vetture del nostro Paese si inserisce in ungruppo mondiale che tocchera’ i 6 milioni di vetture prodottel’anno”. ”Con i nostri accordi – conclude il leader Fismic -abbiamo salvato l’industria manifatturiera dell’automobilenel nostro Paese, possiamo finalmente dirlo con grandeorgoglio. La linea contrattuale della Fismic si e’ rivelatavincente! Ferrari, Maserati e Alfa sono italiane e resterannoitaliane e parteciperanno insieme agli altri marchi delGruppo Fca al suo successo mondiale”.

com/eg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su