Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Dl Lavoro: Bonanni, emendamento bizzarro su multe contratti a termine

colonna Sinistra
Venerdì 2 maggio 2014 - 18:27

Dl Lavoro: Bonanni, emendamento bizzarro su multe contratti a termine

(ASCA) – Roma, 2 mag 2014 – ”E’ un emendamento bizzarro chela Cisl non condivide perche’ non va incontro alle esigenzedei lavoratori”. Cosi’ il Segretario Generale della Cisl,Raffaele Bonanni boccia l’emendamento presentato dal Governoal decreto lavoro che prevede una sanzione pecuniaria e nonpiu’ l’obbligo dell’assunzione per le aziende che superano iltetto del 20 per cento di contratti a termine”. ”Quando l’azienda sbaglia e va oltre il tetto del 20 percento sull’utilizzo dei contratti a termine- sottolineaBonanni – la vera sanzione e’ obbligarla ad assumere a tempoindeterminato i lavoratori perche’ l’azienda vuole evadereproprio da questa situazione.

Ecco perche’ la vera pena non e’ quella pecuniaria. In questomodo, il contratto a tempo determinato non aprirebbe mai allastabilita’ del rapporto di lavoro, neanche quando si ritieneil lavoratore piu’ che idoneo per le esigenze dell’impresa.

E’ un emendamento davvero bizzarro di chi sostiene di venirincontro alle esigenze dei lavoratori”. red-glr/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su