Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: QE, scendono mercati internazionali ma prezzi stabili

colonna Sinistra
Venerdì 2 maggio 2014 - 09:06

Carburanti: QE, scendono mercati internazionali ma prezzi stabili

(ASCA) – Roma, 2 mag 2014 – Dopo gli indugi di fine mesetornano a scendere con decisione i mercati internazionali,giu’ di oltre 1 cent su benzina e diesel negli ultimi 2giorni. Al momento, tuttavia, prezzi raccomandati ancora”sospesi” in attesa di qualche ulteriore segnale infunzione della continuita’ o meno del trend dellequotazioni.

Sul territorio, di conseguenza, prezzi praticatisostanzialmente stabili per le compagnie, a fronte di unacontrazione delle no logo.

Considerata la pausa del ponte, quindi, il fine settimanaprobabilmente non vedra’ forti cambiamenti nei listini, ma dalunedi’ prossimo saranno probabili riduzioni piu’ o menosostanziali, anche in funzione della chiusura odierna.

Nel dettaglio, le medie nazionali ”servite” dellabenzina e del diesel sono adesso a 1,819 e 1,720 euro/litro(Gpl a 0,742). Le ”punte” in alcune aree sono per la”verde” fino a 1,865 euro/litro, il diesel a 1,763 e il Gpla 0,767.

La situazione a livello Paese (sempre in modalita”’servito”), secondo quanto risulta in un campione distazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionaleper il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo mediopraticato della benzina che va oggi dall’1,799 euro/litro diEni all’1,819 di Shell (no-logo a 1,682). Per il diesel sipassa dall’1,704 euro/litro di Eni all’1,720 di Q8 (no-logo a1,572). Il Gpl, infine, e’ tra 0,727 euro/litro di Eni e0,742 di Tamoil (no-logo a 0,699).

fgl/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su