Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: De Palma (Fiom), governo convochi le parti su futuro azienda

colonna Sinistra
Giovedì 2 gennaio 2014 - 12:48

Fiat: De Palma (Fiom), governo convochi le parti su futuro azienda

(ASCA) – Torino, 2 gen 2014 – ”L’accordo raggiunto tra Fiate il fondo Veba scongiura il rischio del fallimento dellafusione, ma riteniamo che l’acquisto della restante quotacapitale di Chrysler Group e’ stato possibile grazie allamassimizzazione del capitale industriale e umano dellelavoratrici e dei lavoratori del gruppo Fiat in Italia”. Loafferma Michele De Palma, responsabile nazionale auto dellaFiom. ”Infatti – prosegue De Palma – la proprieta’ non hadovuto ricapitalizzare per raggiungere il 100% dellaChrysler. Prima di festeggiare, riteniamo fondamentale capirei termini dell’accordo”.

”Ora che e’ stata perfezionata l’intesa – conclude ilsindacalista – chiediamo che la Presidenza del Consiglio,cosi’ come si era impegnata a fare nell’incontro del 12dicembre, convochi tutte le parti per affrontare il tema delfuturo occupazionale e industriale degli stabilimentiitaliani, e quindi avere certezza sugli investimenti delpiano industriale per il nostro Paese”.

eg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su