Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: 2013 anno di svolta per Pmi, torna crescita e aumenta occupazione

colonna Sinistra
Martedì 26 novembre 2013 - 12:03

Ue: 2013 anno di svolta per Pmi, torna crescita e aumenta occupazione

(ASCA) – Roma, 26 nov – L’anno 2013 puo’ segnare una svoltaper le piccole e medie imprese (PMI) dell’UE. Rispetto al2012 si prevede un aumento dell’occupazione totale nelle PMIdell’UE pari allo 0,3%, mentre il valore aggiunto dovrebbecrescere dell’1%. Le prime previsioni relative al 2014indicano un’ulteriore accelerazione di tali sviluppipositivi. Dopo cinque anni di contesto economico dominatodall’incertezza, nel 2013 si prevede, per la prima volta dal2008, un aumento combinato dell’occupazione totale e delvalore aggiunto generato dalle PMI dell’UE. Si tratta di previsioni promettenti, sostenute da altrisegnali positivi. Negli ultimi tre anni il settore dellepiccole imprese in un numero crescente di Stati membri hafatto registrare una crescita dell’occupazione e del valoreaggiunto, o quantomeno ne ha arrestato il calo. ”Le nostre iniziative per aiutare le PMI a superare ledifficolta’ di questo periodo hanno prodotto risultatipositivi – afferma Antonio Tajani vicepresidente dellaCommissione europea e commissario responsabile perl’Industria e l’imprenditoria – dopo cinque anni di ristagnoeconomico sono lieto di constatare che le PMI stanno perriprendere il percorso della crescita e stanno iniziando adassumere piu’ personale. Inoltre i nostri indicatori mostranochiaramente che le PMI potranno crescere ulteriormente nel2014. Le PMI sono la linfa vitale della nostra economia e cistanno aiutando ad uscire dalla piu’ grave crisi economicadell’UE negli ultimi 50 anni”.

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su