Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ocse: a italiani e danesi record eta’ pensionabile piu’ alta

colonna Sinistra
Martedì 26 novembre 2013 - 11:01

Ocse: a italiani e danesi record eta’ pensionabile piu’ alta

(ASCA) – Roma, 26 nov – Con le attuali norme in vigore che regolano il sistema pensionistico italiano, fra poco meno di 50 anni avremo una delle eta’ pensionabili piu’ alte al mondo, insieme alla Danimarca. Lo prevede l’Ocse nel suo rapporto ”Pensions at a Glance 2013”, secondo cui ”gli italiani nel lungo termine, entro il 2060 circa”, andranno in pensione ”a 69 anni”. Grecia, Irlanda e Regno Unito ”a 68”, mentre Germania, Francia, Spagna e Stati Uniti ”a 67 anni”.

 

In Italia, ricorda l’Ocse, ”nel 2011 uomini e donne potevano andare in pensione rispettivamente a 65 e 60 anni. La riforma del 2012 ha portato a 66 anni l’eta’ pensionabile per gli uomini (e per le donne del settore pubblico) che sara’ anche la normale eta’ pensionabile per tutte le donne entro il 2018”.

 

”Dopo tale data – prosegue l’Organizzazione scandendo i principi della riforma Fornero – l’eta’ pensionabile aumentera’ sia per gli uomini e le donne con la speranza di vita. Dal 2021, nessun lavoratore sara’ in grado di andare in pensione prima di 67 anni e dopo il 2021, l’eta’ pensionabile andra’ ben oltre il limite di 67 anni”.

 

rba/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su