Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Legge stabilita’: Marsiglia (FederPetroli), errore vendere quote Eni

colonna Sinistra
Lunedì 25 novembre 2013 - 15:17

Legge stabilita’: Marsiglia (FederPetroli), errore vendere quote Eni

(ASCA) – Roma, 25 nov – ”In Italia continuiamo a viaggiarein controtendenza, l’Eni e’ un gioiello e rappresenta ilgioiello energetico per l’Italia, Eni e’ l’Italia ed invece,si inizia a svendere per fare cassa.

L’Eni non va svenduta, vanno dismessi e semmai ceduti alcuniAsset non piu’ strategici e redditizi, acquisendone altripiu’ remunerativi o dove si e’ gia’ focalizzato un piano diinvestimento”. Lo afferma in una nota il presidente dellaFederPetroli Italia, Michele Marsiglia, in meritoall’annuncio del governo Letta di voler procedere amini-privatizzazioni. ”L’energia da petrolio, gas o altre forme, e’ un benecomune importante e stategico – continua Marsiglia – questonon e’ il momento di fare cassa immediata toccando le risorsepiu’ produttive, per poi trovarsi fra qualche anno insituazione di default nazionale, operazioni di buy-back inquesto momento non danno equilibrio alla linea politica edeconomica”.

com-drc/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su