Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Tpl: D’Angelis, accordo Genova buona notizia. Ora riforma intero settore

colonna Sinistra
Sabato 23 novembre 2013 - 18:37

Tpl: D’Angelis, accordo Genova buona notizia. Ora riforma intero settore

(ASCA) – Roma, 23 nov – Il sottosegretario alleInfrastrutture e Trasporti, Erasmo D’Angelis, con delega altrasporto pubblico locale, definisce ”una buona notizia”l’accordo raggiunto a Genova, dopo 5 giorni di sciopero. Esottolinea che il governo lavora ora alla riorganizzazionedell’intero settore Tpl. ”E’ una buona notizia – scrive D’Angelis in una nota – ilritorno in strada dei bus e la ripresa del serviziosoprattutto per le migliaia di cittadini che ne hannobisogno. La lezione di Genova, come il disastro Atac di Romacon 1.2 miliardi di debiti e delle troppe citta’ con servizial collasso, per noi e’ chiara e dopo 15 anni di rimozionefinalmente riparte una politica per il trasporto pubblicolocale”. ”Il governo – continua il sottosegretario – ha posto ilTpl al centro delle priorita’ come una delle emergenzenazionali da risolvere in un momento in cui aumenta daicittadini la domanda di qualita’ del servizio. Con Fs e’attivo un confronto che ha gia’ portato alla definizione diinvestimenti per 3 miliardi per ferrovie regionali e locali ealla sospensione delle soppressioni di Intercity”. L’esponende del governo annuncia, quindi, che ”martedi’inizia il confronto con Anci e regioni e giovedi’ riparte coni sindacati, a 6 anni dalla scadenza, il tavolo del rinnovodel contratto di lavoro. La riforma del settore e’ un obbligo- conclude D’Angelis – il rilancio parte dalla Legge distabilita’ con i primi 500 milioni per rinnovo parco mezzidopo 18 anni di cali progressivi e dal 2010 ridotti a zero,con la definizione dei costi standard e incentivi per gliabbonamenti”.

com-stt/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su