Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Media: Portale Antiriciclaggio Italia punto di riferimento

colonna Sinistra
Sabato 23 novembre 2013 - 11:08

Media: Portale Antiriciclaggio Italia punto di riferimento

(ASCA) – Roma, 23 nov – Un portale e nuovo punto diriferimento operativo per i destinatari della normativaantiriciclaggio. Oggi c’e’ sempre piu’ bisogno diprevenzione. Un pacchetto di servizi completo e modularebasato sulle esigenze concrete degli operatori e’ quantoAcademia Edizioni e Formazione e Almawave hanno presentato aRoma, presso la Camera dei deputati. Ad ogni persona deputataad intercettare operazioni potenzialmente illecite,servirebbe un esperto per l’interpretazione delle norme. Comepuo’ la tecnologia sostenere chi si confronta con questeproblematiche? Lo spiega Valeria Sandei, amministratoredelegato di Almawave: ”Abbiamo messo a punto un motore diricerca che lavora sul linguaggio naturale e su modelliontologici. Dietro questi termini si nasconde un concettosemplice, cioe’ linguaggio naturale con la possibilita’ dinavigare contenuti qualunque essi siano”. Ne da’ notizia lanews letter in corso di distribuzione Media Duemila.

Il Portale Antiriciclaggio Italia e’, dunque, una piattaformaevoluta di ricerca normativa sull’antiriciclaggio e diservizi a supporto dell’attivita’ di aziende (banche eassicurazioni) e liberi professionisti (notai, commercialistie avvocati), che grazie ad un evoluto sistema tecnologico dianalisi semantica e ontologica, declinato sui temi diantiriciclaggio con esperti della materia, supera il modellodi ricerca per ”parole chiave”, e consente di navigare ecatalogare opportunamente i vasti e complessi contenuti subase concettuale, in modo mirato, intuitivo e selettivo.

La piattaforma – studiata in collaborazione con il CentroStudi Antiriciclaggio & Compliance, di cui e’ Presidente ilprofessore Emanuele Fisicaro – e’ la prima e unica, sulmercato italiano, per qualita’ e quantita’ di documenti adisposizione, una mole notevole di materiale il cui accessoe’ gestito da Iride, l’innovativo motore di ricerca cheutilizza un sofisticato sistema semantico-ontologico diultima generazione. Questo sistema permette infatti direalizzare una vera e propria navigazione delle informazionisu base concettuale, come se a guidare fosse un esperto dellamateria. La piattaforma consente inoltre di costruirsi unproprio fascicolo navigabile di contenuti. Accessibileall’indirizzo web www.antiriciclaggioitalia.ithttp://www.antiriciclaggioitalia.it>, oggi in parte e’aperta a tutti, basta registrarsi per un accesso limitato adalcuni servizi e documenti. Sara’ poi fruibile nella suacompletezza con abbonamento annuale. L’utente puo’ consultareun archivio con centinaia di documenti selezionati e nonfacilmente reperibili attraverso altri canali, relativi anormativa primaria e secondaria, sentenze della Corte diCassazione, dottrina, circolari, in ambito antiriciclaggio.

Una banca dati informativa che viene continuamenteaggiornata, in linea con la costante evoluzione legislativa egiurisprudenziale.

Il motore di ricerca Iride – sofisticata tecnologiarealizzata da Almawave – interpreta, decodifica e classificala richiesta dell’utente, associandola a informazionicorrelate all’argomento di interesse su base concettuale. Inpratica opera come strumento ”intelligente” di ricerca enavigazione evoluta delle informazioni, che attua analisiapprofondite, opportunamente selezionate, che superano itradizionali modelli di ricerca per key word, per restituireall’utente non solo i documenti direttamente connessiall’argomento, ma anche approfondimenti e informazioniindirettamente legati alla tematica, che ne consentanol’effettiva esplorazione.

”Almawave e’ fiera di supportare coloro che ogni giornocontribuiscono alla prevenzione di uno dei reati piu’insidiosi per la nostra economia: il riciclaggio. Chi operasul campo, spesso, non dispone di strumenti adeguati peraffrontare compiutamente tutti gli aspetti di contrasto versochi si muove nell’illegalita’. Con l’obiettivo, dunque, dioffrire una soluzione sempre piu’ efficace ad intermediari eprofessionisti per affrontare questa sfida tanto complessa edarticolata – conclude Valeria Sandei, a.d. Almawave – abbiamomesso le nostre migliori competenze e tecnologie adisposizione di questo rilevante obiettivo, convinti chel’innovazione tecnologica possa costituire una nuova,importante leva per semplificare, migliorare e affinare iprocessi di gestione della materia, offrendo una marcia inpiu’ nella lotta contro il riciclaggio”.

”Il riciclaggio di denaro di provenienza criminosa non sicontrasta solo con la repressione ma – dichiara GianlucaAntonacci, a.d. di Academia – investendo nella culturadell’antiriciclaggio. Affinche’ si possano contrastarecomportamenti apparentemente leciti ma con finalita’illecita, bisogna coinvolgere, cosi’ come ha gia’ fatto lalegge antiriciclaggio, tutte le istituzioni, pubbliche eprivate. L’obiettivo del programma elaborato con Almawave e’proprio questo: diffondere la cultura e la conoscenza nelloStato-Comunita’ della disciplina. Anche in questo campo laformazione, e’ determinante proprio per creare culturasull’antiriciclaggio e ad una serie di strumenti preveniresituazioni di potenziale rischio e di grande complessita”’.

http://www.media2000.it/?p=15733> m2/ram/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su