Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Legge stabilita’: Saccomanni, non si cambia

colonna Sinistra
Venerdì 22 novembre 2013 - 15:13

Legge stabilita’: Saccomanni, non si cambia

(ASCA) – Bruxelles, 22 nov – La legge di stabilita’ non sicambia. Lo afferma il ministro dell’Economia, FabrizioSaccomanni, arrivando in Consiglio Ue per partecipare allariunione straordinaria dell’Eurogruppo sulle leggi distabilita’. Rispondendo a chi gli chiede se l’Italia devemodificare il testo, Saccomanni dice ”no”.

Il ministro aggiunge: ”Sono consapevole delledichiarazioni del presidente dell’Eurogruppo, che ha dettoche non ci sono state bocciature” sui progetti di legge dibilancio per il 2014 dei paesi membri. ”A nessuno e’ statochiesto di presentare un piano alternativo di nessun tipo peri paesi della zona euro, e mi dispiace per il partito dellabocciatura”.

Per quanto riguarda le misure avanzate dal governoitaliano, Saccomani precisa che ”il rientro dei capitali none’ uno scudo ne’ un condono, e’ un cambiamento strutturale”che in quanto tale produrra’ ”effetti permanenti”. Poi c’e’ il capitolo delle privatizzazioni, necessario per”ridurre il peso del debito pubblico” italiano. Per iltitolare del Tesoro ”si apre una stagione di un’Italia chesi apre e che attrae investimenti internazionali dopo unperiodo un cui sembrava che fossimo chiusi”.

int

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su