Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cambi: scarsa volatilita’, deboli le commodities (analisi Fxcm)

colonna Sinistra
Venerdì 22 novembre 2013 - 18:25

Cambi: scarsa volatilita’, deboli le commodities (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) – Roma, 22 nov – Giornata in generale pocovolatile e che ha visto tra i temi principali, per quello checoncerne il mercato valutario, la grande debolezza dellecosiddette commodities currencies contro le altre major. Inparticolare i cambi che le vedono in contrapposizione aldollaro americano hanno messo a segno dei movimenti piuttostodirezionali e costanti sin dall’apertura asiatica deimercati: AudUsd ha rotto i minimi a 0,9270 e via via lasoglia psicologica di 0,92 per verosimilmente andare adistribuirsi in area 0,9150. Il cambio NzdUsd ha mostratoqualche segno in piu’ di ripresa che potrebbe permetterechiusure di prezzo comprese tra 0,8190 e 0,9170. Il cambioUsdCad, pur interessato da Inflazione (0,7%vs 1% su baseannuale) e Vendite al Dettaglio (0 vs 0,5%exp), dopo avermesso a segno nuovi massimi fino a 1,0570 si e’ attestato inarea 1,0525 dal quale potra’ provare leggere risalite privepero’ di raggiungimento di nuovi massimi. Ancora vicino aimassimi a 101,35 UsdJpy che non fornisce evidenti segnali diritracciamento, mentre l’euro/dollaro si e’ con forza portatosopra 1,35 e potrebbe in chiusura approdare sui massimirelativi in area 1,3570”.

red/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su