Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Vueling:con 24 nuove rotte punta a diventare secondo vettore a Fiumicino

colonna Sinistra
Mercoledì 20 novembre 2013 - 13:27

Vueling:con 24 nuove rotte punta a diventare secondo vettore a Fiumicino

(ASCA) – Roma, 20 nov – L’Aeroporto di Roma Fiumicino siconferma principale base in Italia di Vueling che dal 2014aggiungera’ ai 9 collegamenti gia’ esistenti, 24 nuove rotte- 7 domestiche e 17 internazionali – per un totale di 33collegamenti diretti , con l’obiettivo di diventare ilsecondo vettore sullo scalo romano. A dirlo il presidente eceo di Vueling Alex Cruz presentando gli investimenti che lacompagnia aerea spagnola del gruppo IAG intende faresull’aeroporto della capitale. ”Ora siamo la terza o quartacompagnia su Fiumicino, a seconda delle stagioni – haspiegato Cruz – il nostro obiettivo e’ di diventare ilsecondo vettore”. Il piano strategico di Vueling – in espansione in Italiavisto l’annuncio degli investimenti sullo scalo di Firenze,seconda base dopo Roma – prevede il prossimo anno l’arrivosu Fiumicino di otto Airbus A320, l’aggiunta di 24 nuoverotte che, sommate alle 9 attuali, porteranno a 33 icollegamenti diretti con un’offerta complessiva di 4,6 mln diposti. Le destinazioni domestiche saranno Catania, Palermo,Torino (servite da 4 voli giornalieri), Genova (3 volte algiorno), Bari (2 voli quotidiani), Brindisi e Lamezia (unvolo giornaliero). Quelle internazionali vedono icollegamenti da Roma con Bruxelles, Atene (con 2 voli algiorno), Praga, Monaco, Berlino e Amsterdam (un vologiornaliero), Spalato (5 voli a settimana), Dubrovnik,Mykonos (4 voli a settimana), Santorini (3 voli a settimana),Malta, Alicante, Siviglia (3 voli settimanali), Rodi, Corfu’,Creta e Santiago (2 voli a settimana). Per Vueling, cheopera in Italia dal 2004 e ha trasportato negli anni piu’ di12 mln di passeggeri nel nostro Paese, ”l’aeroporto di RomaFiumicino riveste un ruolo strategico nel piano di crescitain Italia e in Europa”. ”In questo momento storico – haaggiunto Cruz – siamo fieri di poter promuovere Roma come hubinternazionale e dare nuovo impulso al sistema aeroportualedi Roma e al business ad esso collegato”.

Secondo Cruz Fiumicino si presta a replicare il successoche Vueling sta avendo sullo scalo di Barcellona dove nel2014 il vettore low cost avra’ 50 aerei (erano 10 nel 2008) eoffrira’ 117 destinazioni (erano 19). Roma, ha sottolineatoCruz, rappresenta una perfetta base strategica per la suaconnotazione geografica mediterranea e per il suo mix diclientela, business e leisure, e grazie ai voli inconnessione i passeggeri , con un unico check-in, potrannofare scalo a Fiumicino e raggiungere numerose destinazioni inEuropa grazie a 550 diverse combinazioni di volo. Uninvestimento massiccio per il vettore spagnolo che credenelle potenzialita’ del mercato italiano. Mercato che oggirappresenta il 18-20% del business del vettore low cost mache potrebbe arrivare al 28% nel 2014.

lcp/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su