Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni: cede 49% Severenergia a Novatek e Gazprom per 2,94 mld$

colonna Sinistra
Mercoledì 20 novembre 2013 - 12:12

Eni: cede 49% Severenergia a Novatek e Gazprom per 2,94 mld$

(ASCA) – Roma, 20 nov – Eni ha firmato oggi a Mosca l’accordoper la cessione della quota del 60% detenuta nella societa’Arctic Russia, che a sua volta detiene il 49% di Severnergia,a Yamal Development, societa’ paritetica tra Novatek eGazpromNeft, per 2,94 miliardi di dollari che saranno pagatiin contanti al closing.

Lo annuncia il Cane a Sei Zampe ricordando cheSeverenergia e’ titolare di quattro licenze di esplorazione eproduzione di idrocarburi nella regione dello Yamal Nenets.

A seguito della conclusione dell’operazione, Eni nondeterra’ piu’ alcuna partecipazione in Severenergia. ”Con questa vendita – spiega la societa’ – Eni monetizzal’investimento, giunto ad un elevato livello di maturita’,nell’upstream siberiano russo, coerentemente con gliobiettivi di creazione di valore per i propri azionisti”.

Eni ”manterra’ una presenza significativa in, e fortirelazioni con, la Russia, sia in termini commerciali chestrategici. Eni e’ il maggiore acquirente di gas da Gazprom euno dei maggiori acquirenti di greggio da Rosneft. Ha inoltreuna joint venture con Rosneft per l’esplorazione congiunta dipromettenti asset esplorativi nel Mar Nero e nel Mare diBarents, ed e’ partner di Gazprom nel progetto South Streamche, una volta completato, trasportera’ 63 mld di metri cubidi gas all’anno, contribuendo a migliorare la sicurezzaenergetica europea”.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su