Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Auto: De Vincenti, no a nuovi incentivi ma apriremo tavolo sul settore

colonna Sinistra
Mercoledì 20 novembre 2013 - 09:07

Auto: De Vincenti, no a nuovi incentivi ma apriremo tavolo sul settore

(ASCA) – Roma, 20 nov – No ad incentivi per le rottamazioniper rilanciare il settore auto. A dirlo, ospite a”L’Economia Prima di Tutto” su Radio1 Rai, e’ ilsottosegretario allo Sviluppo economico, Claudio De Vincenti,che accoglie ”positivamente l’invito della Fiom”annunciando che ”istituiremo un tavolo per il settore autoal quale parteciperanno anche i sindacati”. Sul fronte della crisi del mercato auto in Italia, unicoPaese in Europa dove continua il pesante crollo delleimmatricolazioni, e rispondendo ad una domanda sugliincentivi decisi dalla Spagna, che ha visto le vendite diauto aumentare del 55%, De Vincenti risponde: ”Non stiamopensando al momento ad incentivi. Anzi devo segnalare che gliincentivi e gli sgravi hanno un effetto ”fiammata” neiprimi mesi, ma poi hanno effetti contrari nei mesisuccessivi, non e’ questo lo strumento da usare”. Sul fronte delle politiche per il rilancio del settore, DeVincenti spiega: ”abbiamo istituito una consulta perproduttori, operatori, imprese, per definire strategieindustriali per la ripresa del settore, e per stringere Fiatsugli impegni che a preso sugli stabilimenti italiani”. Poi il sottosegretario allo Sviluppo economico annuncia:”Quello che faremo ora, e qui accolgo l’invito delsegretario della Fiom Landini favorevolmente, e’ questo:istituiremo anche un tavolo sull’automotive, anche con lapresenza dei sindacati, che affrontera’ anche tutti i temiche coinvolgono le relazioni industriali, gli assetti dilavoro e il ruolo dei sindacati. Ci sara’ dunque unconfronto, un tavolo con i sindacati, le imprese e leistituzioni. Quindi si, ci sara’ un tavolo dell’automotiveanche con i sindacati”.

rec-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su