Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Caso Ligresti: procura Torino, Cancellieri non e’ indagata

colonna Sinistra
Lunedì 18 novembre 2013 - 14:15

Caso Ligresti: procura Torino, Cancellieri non e’ indagata

(ASCA) – Torino, 18 nov – Il ministro della Giustizia, Anna Mari Cancellieri, non e’ indagata per il caso Ligresti. In un breve comunicato la Procura della Repubblica di Torino rende noto che non ci sono nuovi indagati in relazione agli ultimi sviluppi della vicenda Fonsai. La Procura di Torino ha comunque disposto la trasmissione degli atti in fascicolo K, senza indagati ne’ ipotesi di reato, a Roma. ”Con riferimento a documenti acquisiti solo di recente (tabulati in data 6 novembre e relativa annotazione Gdf in data 16 novembre) riferibili al cosiddetto Caso Ligresti – e’ scritto nel comunicato firmato dal procuratore capo Giancarlo Caselli -, la procura di Torino comunica che nessun soggetto e’ stato iscritto nel registro degli indagati. E’ stato invece formato – e’ scritto ancora – un fascicolo modello K (atti relativi a fatti nei quali non si ravvisano reati allo stato degli atti, ma che possono richiedere approfondimenti). Questo fascicolo – si conclude – sara’ trasferito alla procura di Roma in quanto territorialmente competente”. Intanto, il governo conferma la fiducia al ministro: ”La posizione non cambia”, spiegano fonti di Palazzo Chigi. Ma nel caso in cui dovessero essere emergere elementi di novita’ si ”valutera’ con attenzione”, aggiungono le stesse fonti. int

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su