Header Top
Logo
Lunedì 24 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco: entrate tributarie e contributive 9 mesi in lieve calo (1 upd)

colonna Sinistra
Venerdì 15 novembre 2013 - 15:17

Fisco: entrate tributarie e contributive 9 mesi in lieve calo (1 upd)

(ASCA) – Roma, 15 nov – Entrate tributarie e contributivesostanzialmente stabili nei primi 9 mesi dell’anno. Ilrapporto sull’andamento delle entrate elaborato dalDipartimento delle finanze e dalla ragioneria generale delloStato mostra per i primi 9 mesi dell’anno una lieve flessionedi 72 milioni di euro. ”Questo dato – si legge in uncomunicato del ministero dell’economia – integra quelloanticipato con la nota tecnica del 5 novembre relativo allesole entrate tributarie erariali (-0,3%); il Rapporto,infatti, oltre alle entrate tributarie del bilancio delloStato, prende in considerazione anche i principali tributidegli enti territoriali e le poste correttive”.

Le entrate contributive evidenziano, in termini di cassa,una lieve flessione dello 0,4% rispetto allo stesso periododell’anno precedente, nel corso del quale era statoregistrato dall’INPS un incasso straordinario per il recuperodi crediti gia’ cartolarizzati. Ai fini di un confrontoomogeneo, al netto di questo incasso i contributi risultanoin aumento dello 0,2%, con un’inversione di tendenza rispettoai risultati dei mesi precedenti. Piu’ in dettaglio le entrate tributarie nel periodogennaio-settembre 2013 risultano sostanzialmente invariaterispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-72milioni di euro). Analogo andamento si registra per leentrate contabilizzate al bilancio dello Stato (-895 milionidi euro, -0,3 per cento) e per i ruoli incassati (+50 milionidi euro, +1,0 per cento). In crescita le imposte degli entilocali (+2.124 milioni di euro, +6,0 per cento) e le postecorrettive che nettizzano il bilancio dello Stato (-1.351milioni di euro, -5,9 per cento). Le entrate tributarie erariali accertate in base alcriterio della competenza giuridica ammontano a 291.504milioni di euro (-895 milioni di euro, pari a -0,3 per centorispetto allo stesso periodo dell’anno precedente). Inparticolare risultano pari a 158.722 milioni di euro (+3.192milioni di euro pari a +2,1 per cento) le imposte dirette e a132.782 milioni di euro (-4.087 milioni di euro, pari a -3,0per cento) le imposte indirette. L’andamento favorevole delle imposte dirette rifletteprincipalmente l’incremento delle imposte sostitutive suiredditi da capitale (+2.366 milioni di euro, pari a +28,5 percento) e quello delle ritenute sui redditi di lavorodipendente del settore pubblico e redditi da pensione (+857milioni di euro, pari a +1,8 per cento) dovuto ai versamentieffettuati dall’Inps a titolo di ritenute derivanti dalleoperazioni di conguaglio fiscale. Positivo risulta anchel’andamento dell’imposta sostitutiva dell’Irpef e dellerelative addizionali ”cedolare secca sugli affitti” (+277milioni di euro, pari a +55,4 per cento) e delle ritenute atitolo di acconto applicate ai pagamenti relativi ai bonificidisposti dai contribuenti per beneficiare di oneri deducibilio per le spese per le quali spetta la detrazione d’imposta(+215 milioni di euro, pari a +48,6 per cento). Il gettitoIRPEF si riduce nel complesso dello 0,7 per cento per effettoprincipalmente dell’andamento negativo dei versamenti inautoliquidazione (-971 milioni di euro, pari a -8,5 percento). Registrano una lieve variazione negativa le ritenutesui redditi di lavoro dipendente del settore privato (-0,7per cento), mentre si riducono in misura piu’ consistente leritenute sui redditi dei lavoratori autonomi (-572 milioni,pari a -5,7 per cento); registra una variazione positival’IRES (+952 milioni di euro, pari a +5,0 per cento) pereffetto dei versamenti a saldo che ammontano a 7.598 milionidi euro (+397 milioni di euro, pari a +5,5 per cento) e diquelli relativi all’acconto, pari a 12.512 milioni di euro(+555 milioni di euro, pari a +4,6 per cento). did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su