Header Top
Logo
Mercoledì 26 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Electrolux: Serracchiani, dopo Berlino intervenga il Governo

colonna Sinistra
Giovedì 14 novembre 2013 - 16:09

Electrolux: Serracchiani, dopo Berlino intervenga il Governo

(ASCA) – Udine, 14 nov – L’investigazione da parte diElectrolux sulle quattro fabbriche italiane del gruppo”avvenga sotto la stretta vigilanza del nostro Governo,tanto piu’ dopo le notizie arrivate dal Cae a Berlino”.

Cosi’ la presidente del Friuli Venezia Giulia, DeboraSerracchiani, a commento di quanto dichiarato dai delegatisindacali italiani al Cae, secondo i quali la multinazionaleha confermato gli esuberi, il trasferimento di una partedelle produzioni nei suoi stabilimenti in Polonia ed inUngheria e la prospettiva che dopo l’investigazione debbanochiudere alcuni siti produttivi in Italia. Una svolta,questa, dopo le ipotesi di possibile trattativa fra le partiannunciata nei giorni scorsi. ”Ho letto come tanti le notizie che arrivavano questamattina da Berlino, in realta’ che ci fosse un problemarelativo all’investigazione degli stabilimenti Electrolux inItalia era noto, tanto che ci stiamo attrezzando affinche’l’investigazione avvenga, cosi’ come definito in occasionedel recente tavolo fatto presso il Mise con i presidentidelle Regioni – ha precisato Serracchiani -, accompagnandolacon una presenza costante del nostro governo”. E questo perche’ – ha puntualizzato – ”Electrolux rivesteun’importanza strategica per l’intera industria italianadell’elettrodomestico bianco e, quindi, la questione deveessere trattata con la dignita’ che spetta ad un fattonazionale”. E’ per questo, ha concluso la governatrice, cheal recente incontro al Mise, i presidenti di Regione hannochiesto ed ottenuto che al prossimo tavolo partecipi anche lapresidenza del Consiglio. fdm/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su