Header Top
Logo
Lunedì 1 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Edilizia: Confartigianato, no ‘patente a punti’ per le imprese

colonna Sinistra
Giovedì 14 novembre 2013 - 15:33

Edilizia: Confartigianato, no ‘patente a punti’ per le imprese

(ASCA) – Roma, 14 nov – Confartigianato e’ contrariaall’istituzione di una ”patente a punti” in edilizia,misura annunciata dal Governo per gestire la qualificazionedelle imprese di costruzioni ai fini della loropartecipazione ad appalti e per accedere a finanziamentipubblici. Confartigianato in particolare contesta il provvedimento,giudicandolo, in una nota, ”l’ennesimo balzello burocraticosulle spalle degli imprenditori edili, che duplica onerieconomici e adempimenti amministrativi rispetto a quelli gia’esistenti e che alle aziende costera’ non meno di 300 milionidi euro”. ”La patente a punti in edilizia – ha detto ArnaldoRedaelli, Presidente di Confartigianato Costruzioni – rischiadi trasformarsi in un nuovo Sistri, vale a dire in un sistemacostoso e complesso per le imprese ma inefficace rispettoall’obiettivo che si prefigge. Un adempimento oneroso,inutile e complicato che rischia di dare il colpo di graziaalle imprese del settore costruzioni alle prese con una crisiprofonda che, nel 2102, ha provocato la perdita di 122.000addetti e 61.844 aziende”. com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su