Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Padova: privatizzate case popolari per 22 mln. Polemica e inchiesta

colonna Sinistra
Mercoledì 13 novembre 2013 - 18:14

Padova: privatizzate case popolari per 22 mln. Polemica e inchiesta

(ASCA) – Roma, 13 nov – Una privatizzazione massiccia di casepopolari a Padova: ed e’ subito polemica. Come si legge su IlGhirlandaio, nel Comune guidato, fino a poco tempo fa,dall’attuale ministro per lo Sviluppo economico FlavioZanonato sono state cedute 480 case popolari ai loroassegnatari a un prezzo medio di oltre 47 mila euro, per unincasso di oltre 22 milioni di euro. Una boccata d’ossigenoper le casse dell’Ater e quindi degli enti locali. Ilgovernatore Luca Zaia vuol veder chiaro sulle procedureperche’ nel frattempo la Procura della Repubblica ha apertoun’inchiesta sul direttore e su tre dipendenti che hannosovrainteso alle cessioni. Pero’, certo: considerando che le case popolari utilizzatein Italia sono oggi due milioni, se anche la meta’ di questopatrimonio fosse ceduto, e a un prezzo medio inferiore,diciamo 40 mila euro l’una, ai suoi assegnatari… Sitratterebbe di un introito secco di 4 miliardi di euro. Diche finanziare seriamente la riduzione del cuneo fiscale, adesempio. Ed e’ chiaro che si tratta di pura volonta’politica, perche’ basterebbe una legge che disponesse diconsiderare rate di mutuo le mensilita’ di affitto che gliinquilini pagano, su garanzie ipotecarie bancarie e/o dellaCassa depositi e prestiti, e quel valore potrebbe esseresubito contabilizzato all’attivo dello Stato. Era appuntoquesto il nocciolo di una proposta precisa, e benearticolata, che era stata avanzata al ministro del TesoroFabrizio Saccomanni dall’economista pidiellino RenatoBrunetta. Rimasta nel cassetto del governo.

Ieri, ad un convegno romano promosso dall’Ance edall’Assoimmobiliare, il ministro delle InfrastruttireMaurizio Lupi ha ripetuto che ”lo Stato deve affrontare leproblematiche del Paese e il mondo delle costruzioni edell’immobiliare sono temi fondamentali. Ritengo chel’emergenza affitti debba essere affrontata con strumentinuovi”.

I conati di privatizzazioni demaniali tentati a ondate,negli ultimi vent’anni, da quasi tutti i governi, sempresullo stesso scoglio si sono infranti: la mancanza di unapolitica locale chiara sulle destinazioni d’uso. E’ evidenteche per far qualcosa di serio sul tema bisognerebbe sottrarrealla sovranita’ strapaesana la materia-casa. Ci riusciremomai? E’ altamente improbabile.

(http://www.ilghirlandaio.com/retail-e-commercial/91138/massiccia-privatizzazione-di-case-popolari-a-padova-polemica-incasso-di-22-milioni-di-euro/).

com/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su