Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Grecia: preoccupazione a Bruxelles, non si vedono passi avanti

colonna Sinistra
Martedì 12 novembre 2013 - 18:07

Grecia: preoccupazione a Bruxelles, non si vedono passi avanti

(ASCA) – Bruxelles, 12 nov – Il programma di assistenza perla Grecia e’ in stallo. Non si compiono passi avanti, e tradebitore (il governo ellenico) e creditori (la Troikacostituita da Commissione europea, Banca centrale europea eFondo monetario) ci sono divisioni che rischiano dipregiudicare quanto fatto finora. Non c’e’ intesa sulprogramma di riforme fiscali per il 2014, e appare difficileche si possano trovare ”precondizioni per tornare adiscutere di Grecia nelle prossime due settimane”, comeammesso da fonti comunitarie. A Bruxelles il timore di undeterioramento della situazione c’e’. ”Iniziamo a essere preoccupati”, rivelano le stessefonti. Se non si stabilisce il programma di riforme fiscaliper il 2014 non e’ possibile procedere all’erogazione dinuovi aiuti, di cui la Grecia ha bisogno. L’impazienza e’ palpabile. ”Non ci sono scadenzetemporali. L’unica scadenza e’ quella per i finanziamenti: sesi rispettano le condizioni principali arrivano i soldi, senon si rispettano gli impegni chiave i soldi non arrivano”.

Questa dichiarazione rilasciata sotto anonimato e’eloquente.

L’Eurogruppo di giovedi’ discutera’ anche di Grecia, ma nonsara’ la sede in cui si chiuderanno files ne’ si prenderannodecisioni. bne/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su