Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Emirates: semestrale, aumentano utile netto (+4%) e passeggeri (+15%)

colonna Sinistra
Martedì 12 novembre 2013 - 12:46

Emirates: semestrale, aumentano utile netto (+4%) e passeggeri (+15%)

(ASCA) – Roma, 12 nov – Entrate per 8,5 mld di euro increscita del 13%, utile netto in aumento del 4% a 447,7 mlndi euro e 21,5 milioni di passeggeri trasportati (+15%).

Tutti in positivo i risultati semestrali di bilancio (al 30settembre 2013) annunciati dal Gruppo Emirates. La liquidita’ del Gruppo al 30 Settembre e’ stata pari a3,6 mld di euro, rispetto ai 5,4 mld di euro del 31 marzoscorso.

Questo – spiega Emirates – dopo un rimborso da 365 mln dieuro di un bond con scadenza a luglio 2013, la rata da 74,5mln di euro parte del bond Sukuk da 1 mld di dollari e di uninvestimento da 1,4 mld di euro nel business del Gruppo pernuovi velivoli, motori e pezzi di ricambio. Negli ultimi seimesi, il Gruppo ha continuato ad investire e ad espandere lasua base di dipendenti, aumentando lo staff dell’11,7%raggiungendo oltre 75.800 impiegati, rispetto al 31 marzoscorso. Nei primi sei mesi dell’anno fiscale Emirates ha ricevuto10 nuovi velivoli – sei A380, tre Boeing 777, un 777 per iltrasporto merci – e 15 ulteriori velivoli arriveranno entrola chiusura dell’anno fiscale (31 marzo 2014). Emirates hainoltre investito nel suo network lanciando nuovi voli su duenuove destinazioni – Haneda e Stoccolma – portando a setteil numero delle nuove rotte inaugurate negli ultimi dodicimesi. Dal primo aprile scorso Emirates ha trasportato 21,5milioni di passeggeri (+15% rispetto allo stesso periododell’anno precedente) e nel settore cargo si e’ registratauna crescita del 5,2%. Positivo anche l’andamento di dnata,divisione che offre servizi passeggeri e di handling, il cuifatturato si e’ attestato a 746 mln di euro, in crescita del18% rispetto ai 644 mln di euro dello scorso anno. ”I dati semestrali di Emirates mostrano la consistente eduratura domanda per i nostri prodotti e servizi. La nostracapacita’ di crescita – ha dichiarato lo Sceicco Ahmed binSaeed Al Maktoum, presidente e amministratore delegato diEmirates e del Gruppo – continua a corrispondere e adincontrare la domanda dei passeggeri. I prezzi alti delcarburante, che rappresentano il 39% delle nostre spese, el’ambiente di cambio sfavorevole continuano ad erodere inostri profitti. Tuttavia, rimaniamo fermi nel nostroposizionamento di compagnia aerea per i voli internazionali,e continuiamo ad investire nelle persone e nelleinfrastrutture, oltre a lavorare a stretto contatto con inostri partner per portare questo obiettivo a buon fine”.

com-lcp/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su