Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Alitalia: Gemina, eliminare incertezza su sviluppo scalo Fiumicino

colonna Sinistra
Venerdì 8 novembre 2013 - 17:37

Alitalia: Gemina, eliminare incertezza su sviluppo scalo Fiumicino

(ASCA) – Roma, 8 nov – ”La situazione di estrema fragilita’ed instabilita’ in cui versa Alitalia, vettore che realizzail 46% del traffico nello scalo di Fiumicino, e’ elemento diestrema attenzione e preoccupazione”. Lo ribadisce Gemina, nella nota del cda sull’approvazionedei risultati al terzo trimestre. Gemina ” auspica che unasoluzione definitiva sul futuro di Alitalia venga individuatanel piu’ breve tempo possibile, eliminando l’incertezza sugliscenari di sviluppo dello scalo di Fiumicino”. ”Lasituazione creditoria verso il gruppo Alitalia, aggiornata al31 ottobre 2013 – prosegue Gemina -, presenta creditifatturati per 101,6 milioni di euro, di cui scaduti 31milioni. Si aggiungono, inoltre, alcuni servizi resi ma incontestazione, per 10,6 milioni di euro”. In un contesto di ”debolezza di mercato, va inoltreevidenziata la gravosa e crescente incidenza della fiscalita’indiretta sull’operativita’ aeroportuale, incrementata nelluglio 2013 a 7,5 euro per passeggero partente. Tale valore,gia’ superiore alle addizionali applicate sugli altri scalinazionali, raggiungera’ circa 10 euro per passeggero partentequalora l’imposta regionale Iresa non venisse modificata,producendo un gettito fiscale stimato in circa 200 milioni dieuro su base annua a livello di sistema aeroportuale”,conclude Gemina, sottolineando infine come la tassazioneIresa applicata ”si raffronta con una tariffa media per iservizi aeroportuali resi dal gestore intorno a 25 euro perpasseggero partente, incidendo, in modo rilevante, sullacompetitivita’ degli scali romani”.

com-gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su