Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fs: D’Angelis, azienda non puo’ tirarsi fuori da problemi Tpl

colonna Sinistra
Giovedì 7 novembre 2013 - 17:06

Fs: D’Angelis, azienda non puo’ tirarsi fuori da problemi Tpl

(ASCA) – Roma, 7 nov – ”Moretti dice che garantisce solo iservizi che sono sul mercato e deve fare tornare i conti? Mipermetto di ricordare che Ferrovie non a caso si chiamanoancora ‘dello Stato’, e’ una holding pubblica che giustamentedeve far quadrare i suoi conti con una gestione sana eindustriale come sta facendo da qualche anno, ma non puo’tirarsi fuori dai problemi e dalle emergenze del trasportopubblico facendo aumentare proteste e disagi con soppressionedi fermate e riduzioni di Intercity”. Lo afferma in una notail sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, ErasmoD’Angelis, che oggi ha incontrato al Ministero i vertici diFerrovie dello Stato.

”Abbiamo l’obiettivo comune della riprogrammazionenazionale del servizio ferroviario locale e interregionalenel segno della qualita’ e dell’investimento sui treniregionali, per i quali peraltro Moretti ha annunciato 3miliardi di risorse nei prossimi quattro anni aggiunge -. IlGoverno sosterra’ questa ed altre scelte a tutela deiconsumatori perche’ abbiamo oggi l’obbligo di lavorareinsieme per un secondo miracolo dopo l’Alta Velocita’ che statrasformando radicalmente il modo di viaggiare degliitaliani: riportare finalmente in serie A anche i 500 milionidi passeggeri l’anno che viaggiano su altre velocita’ comependolari, lavoratori o studenti. E’ questa la missione cheil Governo ha affidato ai vertici di Fs”.

com-drc/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su