Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco: Confesercenti, 20 pagamenti in 45 giorni. Aggravio da 436 euro

colonna Sinistra
Giovedì 7 novembre 2013 - 11:07

Fisco: Confesercenti, 20 pagamenti in 45 giorni. Aggravio da 436 euro

(ASCA) – Roma, 7 nov – ”Gli effetti dei benefici fiscaliprevisti dalla Legge di Stabilita’ saranno visibili solo fraalcuni mesi. Nel frattempo, famiglie e imprese italiane sitrovano di fronte a un vero ingorgo fiscale, con 20 pagamentiin 45 giorni che potrebbero portare ad un aggravio – se ilsaldo Imu dovesse essere confermato – fino a 436 euro anniper un contribuente medio con un reddito lordo di 30 milaeuro”. Lo rileva la Confesercenti, evidenziando i datisull’affollamento di imposte che ”attende al varco gliitaliani negli ultimi giorni del 2013”. Nel dettaglio, si tratta di ”un diluvio di 20 pagamenti(12 a carico delle famiglie e 8 a carico delle imprese), incui alle vecchie imposte si aggiungono tre nuove tipologie diprelievo: le imposte maggiorate, comprendenti da un latol’aumento della misura degli acconti Irpef, Ires e Irap e,dall’altro, l’aumento dell’aliquota Iva al 22% e ilversamento aggiuntivo cui sono tenute le imprese a frontedelle fatture emesse fra ottobre e novembre; le nuoveimposte, in cui troviamo gli aumenti generalizzati prodottidalla nuova Tares per effetto della maggiorazione dellatariffa sui rifiuti e dell’introduzione di un contributoaggiuntivo; le imposte incerte, fra le quali primeggia ilsaldo dell’Imu prima casa, considerato che a poco piu’ di 30giorni dalla scadenza del termine di pagamento non si saancora se interverra’ la promessa cancellazione. Ma a talecategoria appartiene anche un prelievo che puo’ esseredeliberato entro la fine di novembre: l’aumentodell’addizionale comunale all’Irpef per il 2013 che ogniComune puo’ ancora decidere di applicare”.

com-drc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su