Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Altavilla, sforzo industriale su fabbriche in Italia

colonna Sinistra
Giovedì 7 novembre 2013 - 12:43

Fiat: Altavilla, sforzo industriale su fabbriche in Italia

(ASCA) – Milano, 7 nov – Il gruppo Fiat Chrysler intende”lanciare un segnale di fiducia” nei confronti dell’Italiae per questo si e’ reso protagonista di un impegno ”dalpunto di vista industriale” che sara’ concretizzato ”conimportanti progetti che coinvolgono le nostre fabbriche inItalia”. Lo ha assicurato Alfredo Altavilla, responsabiledell’area Emea della casa automobilistica italo americana,durante il suo intervento alla cerimonia di presentazionedella sponsorizzazione Fiat Expo, con il Lingotto chemettera’ a disposizione 110 vetture per l’esposizionemilanese del 2015.

”A Pomigliano – ha spiegato il top manager – abbiamotrasferito la produzione della Panda dalla Polonia e abbiamocreato uno stabilimento modello riconosciuto da tutti come ilmigliore d’Europa”. Tutto questo mentre, ”a Grugliascoabbiamo rilevato un impianto che non produceva piu’ nulla da6 anni, investendo oltre 1 miliardo di euro per rimetterlo anuovo, e ora vengono prodotti due nuovissimi modelliMaserati”. Non solo. ”A Melfi – ha proseguito il topmanager del gruppo Fiat-Chrysler – e’ in corso l’allestimentodelle linee che produrranno la 500 X e un nuovo modello dijeep che dal prossimo anno saranno venduti nei mercatiinternazionali. E alla Sevel in Val di Sangro, stiamopotenziando lo stabilimento come polo di eccellenzaproduttiva per le future produzioni del Ducato destinate intutto il mondo”. E ancora ”due mesi fa abbiamo annunciatoun importante investimento a Mirafiori per i futuri modellipremium del gruppo”.

Insomma, per Altavilla, e’ questa la dimostrazione cheFiat-Chrysler crede nelle potenzialita’ dell’Italia anche”in un momento di mercato estremamente critico, quando laprudenza e la razionalita’ suggerirebbero di aspettare”.

fcz/cam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su