Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Cgil, nessuna inversione tendenza. Cig a livelli elevatissimi

colonna Sinistra
Mercoledì 6 novembre 2013 - 17:11

Lavoro: Cgil, nessuna inversione tendenza. Cig a livelli elevatissimi

(ASCA) – Roma, 6 nov – ”La flessione della cassaintegrazione, tutta imputabile al crollo di quella in deroga,non sottende un’inversione di tendenza. L’andamento dellacassa, infatti, al netto dei problemi di finanziamento e diburocrazia che investono la deroga, rimane a livellielevatissimi, con un trend che sfondera’ per l’ennesima voltail miliardo di ore di cassa autorizzate anche per il 2013”.

Cosi’ in una nota la Cgil commenta i dati sul ricorso allaCig diffusi oggi dall’Inps e relativi al mese di ottobre.

Inoltre, prosegue la nota, ”i dati sulla crescita delledomande di disoccupazione sono di fatti inquietanti ed e’ perquesto che non e’ assolutamente tollerabile lasciare senzaalcun tipo di sostegno centinaia di migliaia di lavoratoriinvischiati in una crisi profondissima, e alla deriva delladisoccupazione, in attesa di una, al momento soltantoipotetica, ‘ripresina’. Serve garantire un finanziamentoadeguato per gli ammortizzatori in deroga, non solo per quelche resta per il 2013 ma per tutto il prossimo anno”. Per la Cgil, infine, ”non bisogna guardare alle soleemergenze. La legge di stabilita’ deve essere lo strumentoper determinare quel cambiamento necessario per aggredire lacrisi. Ed e’ per questi motivi, per rivendicare l’urgenza nonpiu’ rinviabile di interventi concreti che mettano al centroil lavoro, che con Cisl e Uil daremo vita a partire dallaprossima settimana a decine di scioperi territoriali. Lalegge di stabilita’ deve cambiare e deve farlo in meglio:questo e’ cio’ che chiediamo, e continueremo a chiedere neiprossimi giorni, al Parlamento”, conclude la Cgil. com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su