Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 10:31

Ue: taglia stime Pil Italia 2013 a -1,8%

(ASCA) – Roma, 5 nov – La Commissione europea taglia le stimesul Pil dell’Italia per il 2013. Bruxelles nelle previsionieconomiche di autunno stima ora una contrazione del nostroProdotto interno lordo dell’1,8% per quest’anno, rispetto aun calo dell’1,3% indicato nelle previsioni diffuse la scorsaprimavera.

”Sullo sfondo di un sistema creditizio in persistenticondizioni restrittive – si legge nel rapporto -, la domandainterna continua ad essere il principale ostacolo allacrescita economica e nel 2013 si prevede una contrazionedell’attivita’ dell’1,8%, dopo un -2,5% registrato nel2012”.

”La revisione al ribasso rispetto alle previsioni diprimavera – prosegue Bruxelles – si spiega principalmente peri bassi investimenti, una monire dinamica dell’ambienteesterno e un forte apprezzamento del tasso di cambio. Gliindicatori disponibili mostrano che la recessione potrebbeessere vicina a toccare il fondo. La produzione industrialee’ diminuita a luglio e agosto e punta a un’ulteriorecontrazione moderata nel terzo trimestre. Tuttavia – concludela Commissione europea – il miglioramento della fiducia delleimprese registrata in estate, grazie soprattutto a unavalutazione positiva sugli ordini per l’export, predice unagraduale ripresa della produzione dal quarto trimestre”dell’anno in corso.

sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su